Pgs Luce, non bastano grinta e gol per evitare il ko con Mascalucia (4-5)

Pgs Luce MessinaLa Pgs Luce Messina ha subito la quinta sconfitta consecutiva in serie B

Quinta sconfitta consecutiva per la Pgs Luce Messina, che al PalaMili ha ceduto il passo al Mascalucia nel match valido per la decima giornata del girone H, nonostante una prestazione intensa e ben quattro reti messe a segno. La formazione di Martelli paga subito lo scotto iniziale, subendo la rete del vantaggio ospite messa a segno da D’Arrigo dopo due minuti. Poco dopo Nicolosi si rende protagonista di una grande azione personale, conclusa con un destro che vale il raddoppio della compagine etnea.

PGS Luce

Fiumara, Bucca, Costanzo e Pannuccio della Pgs Luce

Pgs che si ricompatta nella seconda metà del primo tempo: Bucca con un filtrante innesca Vita che, con un tiro da distanza ravvicinata e una deviazione avversaria batte Leonardi, siglando il gol che vale l’1-2. Passano due minuti e Fiumara parte in progressione verso la porta avversaria, provando addirittura la conclusione diretta su cui però si avventa Costanzo, il cui tap-in risulta vincente per riportare il parziale in parità.

Nella ripresa la Pgs ci prova a più riprese ma, all’ottavo minuto, è la compagine ospite a passare nuovamente a condurre con Nicolosi, il cui tiro potente non lascia scampo a Fiumara. Mascalucia che rischia di subire il pari ma che, a due minuti dal termine, cala il poker con Pagano, chiudendo virtualmente i conti. I peloritani però trovano ancora la forza di reagire con Boccaccio, servito da Bruno, che batte Leonardi realizzando il terzo gol della Pgs.

Corrado Martelli

Corrado Martelli guida la Pgs Luce

Padroni di casa che tentano dunque l’assalto al pareggio nei minuti finali. Ad un giro di lancette dal termine Fiumara perde un possesso a metà campo, lasciando spazio a Pagano che appoggia comodamente in rete la quinta marcatura del Mascalucia. La formazione di Martelli trova ancora la forza di reagire con Fiumara, autore del quarto ed ultimo gol che però illude soltanto la Pgs Luce Messina, ancora a secco di punti e di conseguenza in fondo alla classifica del girone H dopo cinque giornate.

Pgs Luce Messina-Mascalucia 4-5
Marcatori: 2’ pt D’Arrigo (M), 8’ pt, 8’ st Nicolosi (M), 11’ pt Vita (P), 13’ pt Costanzo (P), 17’ st, 19’ st Pagano (M), 18’ st Boccaccio (P), 19’ st Fiumara (P).
Pgs Luce Messina: Fiumara, Fallico, Bucca, Lauro, Irrera, Costanzo, Fumia, Boccaccio, Bruno, Vita, Pannuccio, Cardile. All – Martelli.
Mascalucia: Licciardello, Inguì, Monaco, Nicolosi, Pagano, Guglielmino, Leonardi, D’Arrigo, Longo, Scuderi. All – Di Stefano.
Note – Arbitri: Andrea De Luca della sezione di Paola, Alessandro, Alfredo Cartisano della sezione di Reggio Calabria.
Cronometrista: Vincenzo Brischetto della sezione di Acireale.
Ammoniti: Nicolosi (M), Pagano (M).

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva