Seconda Divisione – Per Teramo e Cosenza è sempre festa. Frenano Foggia e Casertana

Caidi del Teramo capolista
Caidi del Teramo capolista

Caidi del Teramo capolista

Teramo e Cosenza brindano al nuovo anno con un successo, proseguendo sulla strada intrapresa nel girone d’andata. Gli abruzzesi mantengono la vetta della classifica piegando di misura (1-0) l’Aversa Normanna con un gol di Sassano ad inizio ripresa, i silani passano per 1-2 sul terreno del Tuttocuoio (52’ De Angelis su rigore e 60’ Alessandro per gli ospiti, Mariani al 74’ accorcia le distanze). Pari per il Foggia, fermato sull’1-1 dall’Aprilia. In terra laziale D’Allocco porta in vantaggio i “satanelli”, ma un autogol di D’Angelo consente ai padroni di casa di riequilibrare il match. Non riesce a vincere nemmeno la Casertana, bloccata dal Poggibonsi sul risultato a reti bianche. Identico punteggio in Vigor Lamezia-Sorrento e Melfi-Gavorrano. Importante successo casalingo, invece, per il Castel Rigone che liquida 1-0 il Chieti grazie al solito Tranchitella, sempre più capocannoniere del girone. Sussulto del fanalino di coda Arzanese che a Frattamaggiore supera 2-0 il Martina e si rifà sotto. In graduatoria, dunque, alle spalle delle dominatrici Teramo e Cosenza si staccano Foggia e Casertana. Al quinto posto il Castel Rigone agguanta il Melfi. Il Messina, quattordicesimo a quota 19, recupera un solo punto dall’Aversa Normanna, riducendo a cinque lunghezze il gap dall’ottavo posto.

Risultati 18esima giornata Seconda Divisione, girone B: Aprilia-Foggia 1-1, Arzanese-Martina Franca 2-0, Casertana-Poggibonsi 0-0, Castel Rigone-Chieti 1-0, Ischia-Messina 1-1, Melfi-Gavorrano 0-0, Teramo-Aversa Normanna 1-0, Tuttocuoio-Cosenza 1-2, Vigor Lamezia-Sorrento 0-0

Classifica: Teramo 36 punti; Cosenza 35; Foggia e Casertana 31; Melfi e Castel Rigone 27; Vigor Lamezia 26; Aversa Normanna 24; Ischia e Poggibonsi 23; Chieti, Tuttocuoio e Aprilia 21; Messina 19; Martina Franca e Sorrento 18; Gavorrano 14; Arzanese 13. Penalizzazioni: Chieti -1.

Prossimo turno (domenica 12 gennaio 2014): Aversa Normanna-Melfi, Chieti-Vigor Lamezia, Cosenza-Casertana, Foggia-Teramo, Gavorrano-Ischia, Martina-Castel Rigone, Messina-Tuttocuoio, Poggibonsi-Arzanese, Sorrento-Aprilia.

Commenta su Facebook

commenti