Pallavolo Messina, punto importante in Puglia

ISO_2896C(1)La Pallavolo Messina torna a casa con un punto in più dalla trasferta pugliese al Palaozan “Tiziano Manni” di Ugento, campo casalingo dei Falchi Salento. Vittoria sfiorata per gli atleti peloritani, con partita chiusa al tie-break (25-21, 17-25, 25-20, 19-25, 15-8).

«Siamo stati protagonisti di un buon gioco oggi – dichiara al termine dell’incontro l’allenatore giallorosso Flavio Ferraraed abbiamo messo in difficoltà il nostro avversario nei set vinti, anche lottando con tenacia punto su punto. Purtroppo è mancata la continuità ed abbiamo affrontato anche problematiche significative sul cambio palla nel primo set. Ciò non ci ha consentito di iniziare il match nel modo giusto». Si sono registrate tensioni a bordo campo al termine del quarto tempo, culminato con una penalità comminata dal giudice di gara all’allenatore salentino Alfredo Montanile, che purtroppo si sono trascinate nell’ultimo set. «Nel quarto set i nostri ragazzi hanno registrato una impennata di orgoglio – racconta mister Ferrara -, che ci ha portato a vincere con autorità. Il clima ormai pesante, in campo come sugli spalti, misto alla stanchezza ed alla tensione hanno contribuito al risultato finale, ma non hanno cancellato comunque i nostri errori. Il calo è stato netto e la squadra si è disunita»

La sconfitta, comunque, non abbatte certo l’animo dei peloritani. «Torniamo a casa felici: questo punto è importante per il nostro cammino e per l’obiettivo finale. Abbiamo mosso la classifica e siamo convinti che il nostro percorso sia positivo. Il gruppo risponde con tenacia e passione. Non posso che ringraziare i ragazzi e la società tutta». Il presidente Giorgio Muscolino ha seguito con trepidazione gli aggiornamenti sulla gara in Puglia dei ragazzi della Pallavolo Messina. «Non si tratta soltanto di un punto in più – dichiara il presidente Muscolino -, ma è un importante segnale di continuità dopo la prova positiva contro il Virtus Potenza. Non si trattava di un match semplice, perché i Falchi sono assai temibili negli incontri casalinghi. La prossima settimana incontreremo il Martina Franca al PalaJuvara, dove mi auguro che ci sarà una cornice di pubblico degna dell’impegno e della dedizione mostrata dai nostri atleti e da tutto lo staff tecnico e societario. Lo meritano loro, lo merita la Pallavolo Messina».

FALCHI SALENTO: Piscopello 3, Congedi 4, Zonno 5, Colazzo 8, Romano 20, Serra 19, Spennato (L). Totale ricezione perfetta: 39% Ricezione perfetta libero: 48% Percentuale attacco: 39%. Muri: 5. Coach: Alfredo Montanile

PALLAVOLO MESSINA: Scimone N.E., Schipilliti 4, Fasanaro 12, D’Andrea 11, Princiotta 13, Mastronardo, Pugliatti 11, Degli Esposti 3, Ruggeri (L1) 33%, Alaimo (L2). Totale ricezione perfetta: 22% Ricezione perfetta libero: 37% Percentuale attacco: 34% Muri: 7. Coach: Flavio Ferrara

Arbitri: Antonio Capolongo, Emilio Sabia

Commenta su Facebook

commenti