Pallavolo Messina piegata in casa dalla Virtus Floridia

Pallavolo Messina

La Pallavolo Messina cede il passo nel match casalingo contro la Virtus Floridia. Nonostante una prova gagliarda dei ragazzi di mister Ferrara, gli ospiti, con una formazione più ricca di atleti esperti, conquistano l’intera posta in palio ai siracusani. I giallorossi si presentavano con molte defezione in formazione: Lento squalificato, Michele D’Andrea ancora fermo per infortunio a cui si aggiunge l’assenza del libero Corrado. Recuperato, anche se parzialmente, Bartolomeo che vista anche l’emergenza di formazione, è stato schierato da libero. Ecco la squadra mandata in campo da coach Ferrara: Degli Esposti in cabina di regia, Scafidi opposto, Alessandro D’Andrea e Caminiti al centro, Zappalà e l’ultimo arrivato in casa giallorossa Stogniy di banda e, come detto, Bartolomeo a libero. Partita molto equilibrata sin dalle prime battute con le squadre che lavorano molto sul cambio palla e che rispondono ai reciproci tentavi di fuga. Sul finale, l’esperienza degli atleti ospiti e qualche errore in più dei giallorossi, favoriscono l’allungo decisivo dei siracusani che chiudono il set con il punteggio di 17-25.

Il tecnico messinese Flavio Ferrara (foto Giovanni Isolino)

Il tecnico messinese Flavio Ferrara (foto Giovanni Isolino)

Al cambio di campo la Pallavolo Messina fatica a mantenersi nel match dando possibilità alla Virtus di piazzare un break iniziale importante (1-6). I tempi chiamati da mister Ferrara riescono ad inquadrare la squadra che accorcia il distacco, ma non riesce a colmarlo definitivamente, dando agli ospiti la possibilità di portarsi sullo 0-2 grazie al parziale di 16-25. I giallorossi rientrano in campo nel terzo set decisi a non mollare nulla: Scafidi comincia a martellare, Caminiti e D’Andrea rispondono benissimo al centro guidati dal capitano Degli Esposti e i due attaccanti di banda riescono ad essere più incisivi. La partita si mantiene in equilibrio fino al termine, dove viene premiato il cinismo degli ospiti che staccano il pass della vittoria con il parziale di 22-25. Se dovessimo riassumere il quadro che viene fuori dalla partita della Pallavolo Messina è quello di una squadra in crescita, che è riuscita a far fronte alle assenze con un grande spirito di sacrificio e di compattezza di squadra. Da sottolineare il buon esordio di Stogniy e il fatto che tutti sono andati a punti, compresi i giovanissimi D’Andrea (classe 2000) e Luverà (classe 1999). I giallorossi ora sperano di recuperare gli infortunati per l’impegnativa trasferta di Giarratana in programma sabato 20 dicembre con inizio alle ore 18.30.

PALLAVOLO MESSINA – VIRTUS FLORIDIA 0-3 (17-25/16-25/22-25)
Pallavolo Messina: D’Andrea A., Zappalà, Cavallaro, Stogniy, Caminiti, Scafidi, Luverà, Degli Esposti (K), Bartolomeo (L).
All. Ferrara
Virtus Foridia: Lantieri, Inguanti, Bafumo, Gammarana, Zanghì, Reale, Pappalardo (K), Germano, Fiorilla (L1), Bazzano (L2). All. Correnti

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti