Pallavolo Messina ko: nulla da fare contro Pulsano

La Pallavolo Messina esce a mani vuote dalla sfida casalinga con la Vibrotek Pulsano. Nella ventesima giornata del girone C del campionato di B1, sul parquet del PalaJuvara, il risultato finale è di 0 a 3 (14-25, 12-25, 19-25) per gli ospiti, quarti in classifica. Esordio in casa nel ruolo di alzatore per Andrea Alaimo, mentre Luca Degli Esposti, “vittima” di un brutto infortunio al menisco che gli è costato la chiusura anticipata della stagione, ha sostenuto i compagni dalla tribuna. Il Pulsano è sceso in campo con il roster delle grandi occasioni, mentre la panchina giallorossa, decimata dagli infortuni, appariva semivuota con due soli cambi a disposizione dell’allenatore Flavio Ferrara.

«Nella situazione difficile che ci troviamo ad affrontare oggi – afferma a fine gara l’allenatore Flavio Ferrara -, posso tranquillamente dire che i ragazzi hanno dimostrato spirito combattivo e buona concentrazione. Abbiamo affrontato la quarta forza del campionato, la cui rosa vanta giocatori di grande esperienza e qualità atletiche e fisiche, e se è sempre possibile fare di più in campo, in questo caso non ci sono stati molti margini di manovra. Il secondo set non è stato molto brillante, ma nel corso dell’ultimo tempo ho visto i ragazzi quasi divertirsi. Andrea Alaimo si è comportato bene in campo, nonostante la ricezione non sia stata ottimale, soprattutto nel corso dei primi due set. Grazie al sostegno dei compagni, in particolare dei più “grandi”, come il capitano Nicola D’Andrea ed Orazio Ruggeri, è riuscito ad entrare presto in partita e rimanere concentrato. Guardando alle prossime partite, invece, il prossimo incontro con l’Alessano si prospetta molto difficile. L’Aurispa è la prima in classifica, ma vede erodere il proprio vantaggio ed in più ha riposato questa settimana. La gara contro il Casandrino è il nostro vero obiettivo. Come ho detto ad inizio campionato, ci giocheremo tutto all’ultima partita di campionto. La determinazione ed il coraggio non ci mancano».

Una fase di gioco

Una fase di gioco

La carenza di organico è oggi la principale preoccupazione per la Pallavolo Messina, con una panchina sempre più scarna a disposizione del mister. Il presidente Giorgio Muscolino ha commentato: «Sin dal primo giorno di campionato abbiamo sognato di poter conservare la categoria conquistata con tanta fatica due anni fa e nella quale abbiamo dato il massimo nella scorsa stagione. Sapevamo che sarebbe stato un campionato faticoso, a tratti sofferto, ma avremmo fato volentieri a meno di tante complicazioni e sorprese. La partenza di Federico Pagliara, che abbiamo pienamente sostenuto ed accompagnato nella sua scelta di vita, l’infortunio di De Francesco, l’uscita dal roster di Caravello e adesso l’infortuno di Degli Esposti. Insieme al direttore generale Roberto Bombara abbiamo sondato il terreno valutando la possibilità di inserire un altro elemento nel team, tenendo sempre bene a mente il progetto Pallavolo Messina. Purtroppo il mercato degli svincolati è povero e pur volendo guardare ad italiani impegnati all’estero, questi campionati sono nelle concitate fasi finali e non ci sono disponibilità. Abbiamo necessità di un atleta attivo e non possiamo rischiare prendendo in considerazione ragazzi con una preparazione tecnica non ottimale, fermi da mesi o più. Per quanto riguarda l’incontro di oggi, invece, sono orgoglioso della reazione dei ragazzi, anche se avremmo potuto esprimerci meglio nei primi tempi di questa gara».

PALLAVOLO MESSINA: Scimone 0, Schipilliti 6, Fasanaro 3, D’Andrea 9, Princiotta, Mastronardo 3, Pugliatti 8, Alaimo 1, Ruggeri (L). Totale ricezione perfetta: 36% Ricezione perfetta libero: 42% Percentuale attacco: 30% Muri: 5
Allenatore: Flavio Ferrara

VIBROTEK VOLLEY: Matheus 14, Fornaro 2, Lo Re 6, Kouznetsov 4, Passaro 3, Magni 6, Amato 1, Maiorana 11, Barbone 6, Renna (L). Totale ricezione perfetta: 47% Ricezione perfetta libero: 70% Percentuale attacco: 56% Muri: 5
Allenatore: Gianni Narracci.

Arbitri: Antonino Galia e Alessandro Di Bella

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com