Paganese sempre vittoriosa contro il Messina. Caccavallo a segno nell’ultima sfida

I sostenitori della Paganese

Tre confronti sul terreno della Paganese ed altrettante sconfitte. Al “Marcello Torre” il Messina sarà dunque chiamato a sfatare un autentico tabù. In C, nel 1976-77, il primo incrocio. Tra le mura amiche la formazione campana si impose per 1-0 grazie al centro di Stanzione al 54′, bissando così il successo ottenuto con identico punteggio in riva allo Stretto un girone prima. Al termine di quel torneo la classifica decretò scenari diametralmente opposti. Gli azzurrostellati chiusero infatti al secondo posto, a -6 dalla capolista Bari, mentre la compagine giallorossa, penultima, piombò in Serie D.

Lo scoramento dei calciatori del Messina dopo la sfida persa a Pagani un anno fa

Lo scoramento dei calciatori del Messina dopo la sfida persa a Pagani un anno fa

Nel 1979-80 il secondo dei precedenti. Il Messina allenato da Paolone Ferrario in settimana aveva messo fuori rosa ben cinque giocatori: Gregorutti, Santarell, Bertini, Cinquegrana e Facchinello, mentre Onor lasciò la squadra per dissidi con i tifosi. Di Cau, al 37′, la rete dell’illusorio vantaggio ospite in terra campana. A regalare il successo ai padroni di casa furono nella ripresa Fracas (46′) e Moretti (55′), nonostante lo svantaggio numerico dovuto all’espulsione di Iannucci per fallo di reazione su Veronesi. La Paganese si piazzò seconda, dietro il Cosenza, e venne promossa insieme ai silani in C1. Il Messina, invece, si salvò di un soffio. Praticamente un anno fa, il 25 settembre 2014, in serale, la sfida più recente. Decisiva al 10′ la beffarda punizione di Caccavallo che, quasi all’altezza della bandierina del corner, sorprese un distratto Lagomarsini sul primo palo. Nel finale giallorossi in 10 per il rosso a Silvestri. Grassadonia, che allora sedeva sulla panchina del Messina, sabato sarà invece alla guida degli azzurostellati per sfidare il suo passato.

La formazione del Messina a Pagani

L’ultima formazione del Messina a Pagani

Il tabellino dell’ultimo precedente. Paganese-Messina 1-0
Marcatore: al 10’ Caccavallo.
Paganese Calcio: Marruocco, Tartaglia (all’88’ Schiavino), Moracci, Bocchetti, Paterni, Deli, Calamai, Herrera, Armenise, Caccavallo (al 94’ Baccolo), Girardi (all’85’ Bussi). A disposizione: Casadei, Vinci, Malcore, Cuoghi. Allenatore: Stefano Cuoghi.
ACR Messina: Lagomarsini, Cane, Silvestri, Nigro, Enrico Pepe, Stefani, Orlando, Damonte (al 76’ Bucolo), Paez (al 64’ Corona), Izzillo (al 67’ Vincenzo Pepe), Donnarumma. A disposizione: Iuliano, De Bode, Benvenga, Bonanno. Allenatore: Gianluca Grassadonia.
Arbitro: V. Colarossi della Sezione Roma 2. Assistenti: Manuel Cinquini e Lorenzo Li Volsi di Firenze.
Note – Espulso al 90′ Silvestri (M). Ammoniti: al 22’ Marruocco (P), al 36’ Dei (P), al 62’ Cane (M), al 69’ Malcore (P), all’87’ Silvestri (M). Recupero: 1’ pt e 5’ st.

Commenta su Facebook

commenti