Ottimi segnali per l’Alma Patti a Ragusa. Ora la replica a campi invertiti

Alma PattiL'Alma Patti edizione 2021/22

Prima amichevole stagionale per l’Alma Patti Basket e prime risposte dal campo dopo quindici giorni di lavoro per la squadra allenata da coach Buzzanca. Contro la Passalacqua Spedizioni Ragusa l’Alma non sfigura, scollina i 60 punti, cedendo alle avversarie soltanto nel quarto parziale.

Ragusa

Ragusa in campo contro Patti in un test precampionato

“Aver tenuto testa, in attacco e difesa, ad un’avversaria come Ragusa fino al quarto conclusivo è un segnale confortante – ha spiegato a margine dell’incontro coach Buzzanca –. È stata un’amichevole importante, che ha visto tutte le ragazze rispondere presente in tutti i frangenti del gioco, lottando e dimostrando una condizione fisica incoraggiante. Tutto lo staff non ha potuto che apprezzare questa prima uscita della squadra”. L’incontro si è disputato con punteggi azzerati ad ogni quarto, le padrone di casa hanno sfruttato appieno le rotazioni e le proprie giovani. Tra le giocatrici iblee non è scesa in campo Asia Taylor.

“Abbiamo fatto canestro con continuità e questo è un altro segnale da non tralasciare, ma soprattutto retto in difesa per oltre 30 minuti contro una formazione che ha iniziato prima la preparazione e disputato già altre amichevoli. Sono soddisfatta”, conclude l’allenatrice pattese. Sabato 18 settembre tra l’Alma Patti e la Passalacqua Spedizioni Ragusa si replica con l’amichevole di ritorno organizzata al PalaSerranò (ore 17).

The following two tabs change content below.