Ossidiana Marbi attesa dalla sfida esterna con la Basilicata Nuoto 2000

Time out richiesto da Nicola Germanà

Seconda trasferta stagionale per l’Ossidiana Marbi Messina, che affronterà sabato (inizio ore 15) a Napoli la Basilicata Nuoto 2000 nella quarta giornata del campionato nazionale cadetto di pallanuoto maschile.

Claudio Versi in azione (Ossidiana Marbi)

La squadra peloritana si è allenata con massimale concentrazione durante la settimana, ma presenta alcuni giocatori in non perfette condizioni fisiche. “Cercheremo di recuperare il maggior numero possibile di acciaccati – dichiara, alla vigilia, il tecnico messinese Nicola Germanàandiamo ad affrontare una formazione esperta della categoria, che ha in organico elementi di ottimo livello. Per molti dei miei ragazzi sarà l’esordio nella mitica piscina “Scandone”, che è un tempio della pallanuoto italiana. Questo dovrà fungere da ulteriore stimolo per fare bene e lottare su ogni pallone con la necessaria determinazione. L’obiettivo è continuare a crescere nelle motivazioni e nel gioco”. 

La Basilicata Nuoto 2000 ha totalizzato, fin qui, tre punti, frutto del successo interno con la Rari Nantes Auditore Crrotone, ed intende riscattare la sconfitta rimediata nel precedente turno in casa del Cosenza Nuoto. Arbitrerà il confronto il signor Petraglia di Napoli.

Un time out della formazione Under 13

GIOVANILI – Domenica mattina doppio impegno in sede per le compagini del vivaio “griffate” Ossidiana Marbi. L’Under 17 ospiterà la Waterpolo Catania, mentre l’Under 13 disputerà, sempre nell’impianto natatorio “Cappuccini”, la stracittadina con la Polisportiva Messina.

PARTITE 4^ GIORNATA SERIE B (Girone 4): Etna Waterpolo-Waterpolo Catania; Swim Academy-RN Auditore Crotone; Polisportiva Acese-Nuoto 2000 Napoli; Basilicata Nuoto 2000-Ossidiana Marbi; Cus Unime-Cosenza Nuoto.

Commenta su Facebook

commenti