Sindoni jr. elogia la sua Betaland: “Stojanovic grande risorsa per noi. Ritorno Jasaitis? Escluso”

Il ds Sindoni (foto Fazio)

Il Gm paladino conferma anche la permanenza di Laquintana

Ospite di Terzo Tempo, in onda su Antenna del Mediterraneo, il Gm dell’Orlandina Basket Peppe Sindoni. Parole di elogio per il gioiellino serbo, Vojislav Stojanovic, che ha deciso la partita di Torino con una tripla nei secondi finali:
“Stojanovic è una grande risorsa per noi e per il nostro futuro; è sempre stato un ragazzo di grandissima professionalità. Oggi sta dimostrando grande capacità di restare all’interno delle partite.”

Su Nikola Ivanovic, playmaker della Betaland: “Nikola ha grande personalità, nelle ultime due partite è stato davvero fondamentale. Il suo obiettivo non deve essere rimpiazzare qualcuno (Fitipaldo, ndr), ma giocare bene ed aiutarci a vincere le partite, e lo sta facendo molto bene.”

Ivanovic in regia (foto Fazio-Denaro)

Sulla probabile interferenza a canestro, che ha destato qualche polemica post­partita: “Credo che questo sia un canestro da non convalidare anche perchè credo che la palla fosse completamente sopra l’anello. Al posto di Torino sarei incazzato uguale. Nel giorno in cui si deciderà di estendere l’instant replay a casi del genere sarò molto contento di fare in modo che la tecnologia aiuti questo sport e magari perderò una partita del genere.”

Sulla scelta di difendere con Stojanovic su White per qualche minuto, causa problemi di falli dei lunghi: “Bravo Di Carlo a lasciare Iannuzzi su Wilson e a dare una missione speciale a Stojanovic che si è gasato ed è tornato in partita.”

Sulle voci di un possibile approdo di Laquintana a Brescia: “Se Tommaso ha avuto delle richieste e le ha messe da parte è perchè probabilmente ha messo sul piatto quello che gli altri potevano offrire anche in termini tecnici e quello che gli offre Capo d’Orlando. Forse si è reso conto che il minutaggio che lui sta giocando finora, la considerazione che noi come club e Gennaro Di Carlo (allenatore, ndr) abbiamo di lui sono probabilmente adeguate al suo livello tecnico. Credo che abbia capito che il club ha avuto molta fiducia in lui: l’Orlandina ha comprato il suo cartellino nel 2013, lo ha prestato a Biella nel 2014 sostituendolo con Pecile che costava di più, ha scelto Ilievski per non tarpargli le ali la scorsa estate, gli ha rinnovato il contratto quest’anno…” ­ poi il gm conclude: ­ “In questo momento siamo noi ad avere bisogno dei nostri giocatori; i giovani hanno avuto tanti fatti da parte nostra. Tommaso ha già reagito bene a Torino, sono sicuro che vivrà questo momento con la mentalità giusta e ne uscirà un giocatore più forte.”

Laquintana resterà alla Betaland

Sul mercato delle altre, in particolare Brindisi che ha da poco ingaggiato il prospetto Blaz Mesicek: “Mesicek è stato vicinissimo a vestire la maglia dell’Orlandina la scorsa estate. Adesso se lo gode Brindisi, bravo Alessandro Giuliani a firmarlo.”

Sui rumors che davano Capo d’Orlando vicina al ritorno di Simas Jasaitis: “Ipotesi esclusa, Simas ha giocato molto bene nell’ultima partita. È una voce che ha del fondamento, ci sono stati dei contatti ma non si è mai arrivati vicini a concludere l’accordo.”

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com