Orsa Barcellona, Consoli: “La finale con Trapani un’esperienza da ricordare”

Orsa BarcellonaConsoli e Crisafulli (Orsa Barcellona)

La finale Under 20 contro la Pall. Trapani ha rappresentato l’ultimo atto di una positiva stagione. Il commento del vice allenatore Mattia Consoli.
“E’ doveroso ringraziare tutti i ragazzi in quanto e’ stata una  stagione molto stressante sotto molti punti di vista e loro nonostante le tante problematiche hanno sempre dato il massimo dimostrando spirito di sacrificio in situazioni che solo chi ha vissuto sa di cosa parliamo. Complimenti a Trapani che si èdimostrata una grande realtà anche a livello di settore giovanile, complimenti perchè hanno un’idea seria di fare settore giovanile con la stessa serietà con la quale fanno la serie A2, cosa che purtroppo è mancata qui da noi in questa stagione. Complimenti allo staff di coach Cannella e a tutti i ragazzi. Ai miei ragazzi dico grazie perchè è stata un’annata molto difficile in quanto, se da un lato fare tre campionati con un unico gruppo è un’esperienza bellissima, dall’altro noi fino al mese di Febbraio abbiamo avuto la possibilità di svolgere allenamenti con orari ridotti (un’ora e un quarto) e solo da Febbraio in poi siamo riusciti ad avere spazi adeguati ed aumentare l’intensità del lavoro e i risultati si sono visti”.

Under 20

Orsa Barcellona U 20

Finita la stagione agonistica come sarà impostato il lavoro fino al 30 Giugno?
“I ragazzi continueranno a lavorare duramente per colmare le lacune tecniche offensive e difensive, saranno sette settimane di sudore e sacrificio e stiamo già programmando una serie di amichevoli per la verifica del lavoro che svolgeremo”.

I risultati si realizzano solo grazie a un lavoro di squadra anche fuori dal campo, un suo giudizio su staff tecnico e società dell’Orsa Basket Barcellona?
“Devo ringraziare per primo Dani Baldaro persona competente e disponibile diventando il “padre cestistico” dei nostri giovani ragazzi, un plauso a Salvo Cannata che in condizioni non semplicissime è sempre stato vicino ai ragazzi permettendo la loro crescita fisica, mentre utili sono stati i consigli del buon Antonio Varotta che a causa di impegni lavorativi non è riuscito a stare sempre vicino fisicamente alla squadra. Un plauso va dato a Filippo Pippo Biondo per il lavoro svolto sia con i progetti scuola e minibasket che con il gruppo Under 14/15 lui rappresenta il futuro dell’Orsa Basket.

Orsa Barcellona

Salvezza Orsa Barcellona

Per quanto concerne la società il mio ringraziamento non va ai singoli ma va ad un gruppo di persone e ad un progetto, che compatibilmente con impegni lavorativi e familiari, ha permesso ai miei ragazzi di raggiungere risultati impensabili ad inizio stagione”.

I tuoi progetti per il futuro…….?
“Al momento mi interessa solo concludere al meglio questa stagione, poi insieme al mio procuratore valuterò il mio futuro. Inoltre ho appena superato il pre-esame per poter partecipare al corso di allenatore nazionale che si terrà in estate a Bormio”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti