Orlandina, Sodini: “Contenti ma la salute pubblica è l’unica cosa che conta”

Sodini e MobioSodini e Mobio

Il tecnico dell’Orlandina Marco Sodini ha poca voglia di celebrare la seconda vittoria consecutiva, conquistata contro Biella, determinante in ottica salvezza: «Mi sento di fare i complimenti a tutti i protagonisti presenti al PalaFantozzi, perché l’atmosfera era obiettivamente surreale. Difficile giocare in queste condizioni. La partita è stata intensa, dura, maschia con la nostra squadra che credo l’abbia vinta con merito». 

«Ma tutto questo passa in secondo piano, perché oggi la situazione è in evoluzione e credo che obiettivamente si prenderanno delle decisioni. Quindi siamo contenti per quello che possiamo essere contenti, cerchiamo di fare il nostro lavoro con impegno e professionalità e lasciamo scivolar via questa cosa in maniera che chi di dovere prenda i provvedimenti che siano più opportuni per la salute pubblica. Credo che in questo momento sia l’unica cosa importante». 

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva