Orlandina, Sapone: “Siamo ambiziosi. Binelli crescerà, aspettiamo Laganà”

L'Orlandina prosegue gli allenamenti

Il direttore sportivo della Infodrive Capo d’Orlando Antonio Sapone tramite i social del club ha riposto alle domande arrivate dai tifosi in merito ai traguardi prefissati. “L’obiettivo del club è quello di disputare un torneo di vertice, mostrando una pallacanestro di livello che possa fare divertire i tifosi, speriamo di riuscirci. Infatti la formula del campionato non consente a nessuno di avere la presunzione di vincere ad ogni costo ma sicuramente faremo di tutto per giocarci le nostre carte”.

Orlandina Basket

Daniele Okereke in azione in Supercoppa (foto Carmen Spina)

Tra le principali richieste all’uomo mercato una disamina del roster e ipotetiche trattative di rafforzamento: “Binelli ha bisogno di un normale periodo di adattamento al basket italiano dopo essere stato alcuni anni all’estero. Deve crescere dal punto di vista fisico e tecnico, confidiamo che possa dare un apporto importante al reparto lunghi. Infatti la società è sempre attenta sul mercato ma in questo momento non c’è necessità di intervenire essendo al completo, in considerazione anche del fatto che aspettiamo il pieno recupero del nostro capitano Laganà, che sta lavorando giorno e notte per accorciare i tempi”.

In conclusione un pensiero rivolto ad un elemento aggregato durante la preparazione che ha dato un contributo importante in queste settimane. Maglietti è stato un elemento utilissimo. Attendeva una chiamata dalla serie superiore, poi arrivata grazie a Rieti. Lo ringraziamo per quanto ha fatto con noi e gli auguriamo un’ottima stagione”.

Orlandina BasketLa riorganizzazione societaria passa anche dalla rifondazione del settore giovanile: la società si sta muovendo in tal senso: “Siamo ripartiti con uno staff rinnovato. Abbiamo l’ambizione di tornare a essere un vivaio centrale in ottica regionale e ci rivolgiamo ai giovani cui offriamo la possibilità di fare parte di un progetto”. 

Autori

+ posts