Niente da fare per la Saracena Volley, la capolista Santo Stefano si impone per 3-1

La Saracena Volley in azione

La All Work Saracena Volley è costretta ad arrendersi davanti alla capolista Santo Stefano. Dopo una partita combattuta le ragazze di mister Peppe Venuto hanno ceduto per 1-3 (21-25; 20-25; 25-20; 13-25), arrendendosi solo nel finale. La squadra della città delle ceramiche non ha avuto vita facile, ma poi, la superiorità tecnica è emersa tutta, consentendo al team allenato da Peppe Romeo di conquistare l’intera posta in palio. Santo Stefano si conferma la squadra più in forma del torneo e la vera candidata al salto di categoria.

Saracena28-2Il primo set aveva visto la Saracena Volley partire bene e portarsi subito sul 6-1 costringendo Romeo al primo time out. Foraci e compagne hanno continuato a giocare con una buona intensità portandosi prima sul 14-6 e quindi sul 17-8. Poi un black out delle ragazze del presidente Luca Leone con Santo Stefano che, grazie ad un incredibile parziale, è riuscito a ribaltare il risultato (17-19) e quindi a chiudere avanti la frazione. Nel secondo set le due formazioni hanno combattuto punto a punto sino alla fine quando, anche a causa di alcuni errori delle padrone di casa, le giocatrici ospiti sono riuscite ad andare avanti sullo 0-2. Identico copione nel terzo parziale, ma questa volta la Saracena è riuscita a far sua la frazione. Nel quarto set Santo Stefano ha pigiato il piede sull’acceleratore, mostrando la sua superiorità tecnica, potendo così chiudere l’incontro.

Peppe Venuto

Peppe Venuto

Le atlete di mister Peppe Venuto, nonostante la sconfitta, hanno dimostrato di avere carattere e, soprattutto, hanno lottato sino alla fine anche contro un avversario nettamente più forte e con un parco giocatrici di categoria superiore. «Potevamo sicuramente fare qualcosa di più – ha commentato Venuto -. Contro squadre come Santo Stefano, che tra l’altro è la squadra più in forma del campionato, se non giochi al massimo per tutta la gara diventa difficile tirare fuori qualcosa di buono. Siamo comunque soddisfatti del cammino fatto fino ad oggi. Adesso sfrutteremo queste due settimane per tornare in palestra e lavorare duramente. Riprenderemo dopo la pausa con una trasferta insidiosa contro la Liberamente Acicatena e quindi adesso ci concentreremo per preparare al meglio il prossimo impegno in trasferta».

Tabellino:

Saracena Volley – Santo Stefano 1-3

Set: 21-25; 20-25; 25-20; 13-25

Saracena Volley: Mazzurco, Foraci, Magistro, Foraci, Giuffrida, Merlo, Brigandì, Genovesi, Mosca (l1), Manfrè (l2), Miragliotta, Agnello, Ferraccù. Mister: Peppe Venuto

Santo Stefano: Famularo, Giusti, Mercanti (l1), Parisi, Pipitone, Prinzivalli, Saccà, Scrimieri, Todaro (l2), Todorova, Tripi. Mister: Peppe Romeo.

Arbitri: Guglielmo Puglisi (1), Annalisa Martorino (2).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti