La Cresci in Rete chiude l’anno in bellezza: vittoria al tie-break sulla Liberamente Acicatena

L'entusiasmo delle ragazze di mister Russo

La Cresci in Rete liquida anche la pratica Acicatena nel match giocato sabato al PalaJuvara. Vittoria di vitale importanza quella ottenuta dalle ragazze di mister Russo in una sfida intensissima sin dalle prime battute. I due punti guadagnati permettono alla compagine messinese di chiudere il 2015 a quota 14 in classifica.

Time-out per le ragazze della Cresci in Rete

Time-out per le ragazze della Cresci in Rete

Il match si mette subito in salita per le messinesi, che concedono il primo set alle ospiti (16-25). La reazione della Cresci in Rete non si fa attendere. La squadra di Russo prende subito il largo nel secondo periodo e mantiene Acicatena a distanza di sicurezza fino alla chiusura del set (25-17). Nel terzo parziale le distanze si accorciano, la sfida si gioca sul filo di un equilibrio sostanziale, ma le padrone di casa incappano in qualche errore difensivo di troppo e finiscono col pagare il calo di concentrazione concedendo il set alle ospiti, che chiudono sul 21-25. Il quarto set è anche il momento della svolta. La Cresci in Rete si scuote definitivamente e inizia a imporre il proprio gioco nel momento topico del match (25-15). Gli equilibri vengono confermati al tie-break, con la squadra di Russo capace di gestire la gara con concentrazione e precisione. Il tutto si traduce in un 15-10 che permette al team messinese di mettere le mani su una sfida dal coefficiente di difficoltà abbastanza elevato. Da evidenziare i 20 punti realizzati da Irene Ferraro. Tra le fila della Liberamente Acicatena, invece, performance al top del libero Renata Finocchiaro, praticamente perfetta in fase difensiva.

Tabellino:

Cresci in Rete Messina – Liberamente Acicatena 3 – 2

Set:16-25, 25-17, 21-25, 25-15, 15-10

 Cresci in Rete: Recupero, Mantarro, Girone, Giovenco, Sicari, De Luca, Demestri, Erba, Ferraro, Rotella, Raymo, Bonfiglio (L1), Al Hunaiti (L2). All. Russo.

Acicatena: Santonocito, Contadino, Ventura, Tornello, Russo, La Giusa, Polito, Giampietro, Chiesa, Pappalardo, Finocchiaro (L). All. Cardillo

Commenta su Facebook

commenti