Nibali riparte dalla Trek Segafredo. Correrà Giro, Olimpiadi e Mondiale

Vincenzo NibaliVincenzo Nibali e il Trofeo senza fine, vinto due volte in carriera (foto Ansa)

Gli obiettivi di Vincenzo Nibali per il 2020 sono stati ufficializzati. Il corridore messinese, che ha appena celebrato il suo 35esimo compleanno, è ormai pronto a indossare la nuova maglia della Trek Segafredo. Con i nuovi colori punterà sul Giro d’Italia, sulla prova in linea dei Giochi olimpici e sul Mondiale. Ci sarà spazio, inoltre, per qualche divagazione alle gare in linea, Liegi-Bastogne-Liegi e Giro di Lombardia su tutti.

Giro d’Italia – Per il siciliano si tratterà della nona partecipazione alla corsa rosa. Nelle ultime sei è salito sempre sul podio con le vittorie nel 2013 e 2016, i secondi posti nel 2011 e nel 2019 e i terzi posti nel 2010 e 2017. L’obiettivo è la vittoria. Il terzo successo lo affiancherebbe a uomini del calibro di Gino Bartali e Felice Gimondi.

Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali è pronto all’ennesima sfida della sua carriera (foto Ansa)

Tokio – I Giochi olimpici sono un cruccio di Nibali. Alla vittoria a cinque cerchi ci pensa dal giorno successivo alla prova in linea di Rio de Janeiro, quando proiettato verso il successo incappò in una rovinosa caduta a pochi chilometri dal traguardo. La prova in linea di Tokio presenta un tracciato duro ed esigente, adatto a uomini di fondo: per questo motivo lo “squalo dello Stretto” sarà, assieme a uno sparuto gruppo di atleti, il favorito della vigilia.

Mondiale – La conquista della maglia iridata sarebbe il coronamento di una carriera fantastica. Soltanto sfiorata a Firenze nel 2013, col quarto posto finale, il Campionato del mondo rappresenta una delle poche perle mancanti al prestigioso palmares di Nibali. Il tracciato francese presenta un dislivello complessivo paragonabile a quello di una tappa montuosa di una grande corsa a tappe. Strizzare l’occhio all’iride è quantomai lecito.

I presupposti per far bene ci sono tutti. Lasciate alle spalle le stagioni in maglia Bahrain Merida per Nibali è giunto il tempo di iniziare una nuova avventura. La Trek Segafredo e l’Italia contano, ancora una volta, su di lui.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti