Msp: titoli stagionali a Messina Nord, Free Time, Cep United e Planet Calcio

Messina NordIl Messina Nord si è aggiudicato il campionato provinciale di calcio a 11 Msp

Non appena il Governo Nazionale e Regionale hanno dato il via libera, il Comitato provinciale di Messina dell’Msp Italia è sceso in campo, con formule snelle, nel rispetto delle prescrizioni, per concludere le manifestazioni calcistiche sospese a causa della pandemia Covid-19. In un intenso luglio e nei primi giorni di agosto, si sono concluse diverse manifestazioni calcistiche che hanno proclamato i vincitori e non solo.

Free Time

Il Free Time vincitore del Torneo Pro Soccer

Il campionato di Calcio a 11 ha visto salire sul gradino più alto il Messina Nord. Qui la formula della manifestazione è stata rivoluzionata trasformando il classico girone all’italiana, andata e ritorno, con una formula play-off. Le classifiche sono state congelate al momento della sospensione e si è dato vita ad un fitto calendario di incontri in cui le squadre partecipanti hanno beneficiato della posizione acquisita in classifica.

Il 2 agosto, sullo splendido sintetico del Despar Stadium, il Messina Nord di mister Tommaso Di Pietro ha avuto la meglio sull’Atletico Cameris del presidente-giocatore Gianfranco Interisano. Una finale intensa chiusasi con il risultato di 3 a 2 in favore del Messina Nord che succede al Real Fenice vincitrice lo scorso anno del campionato. Hanno partecipato al campionato anche Green Soccer Ainis, Polveriera 92, Planet Calcio, Kingdom, Nuova Peloro, AC Quantum, Domenico Savio Messina, Antenati Pub, San Filippo, Villari Cardile, Uragano Calcio, Real Fenice, Trinacria Calcio.

Cep United

Il Cep United vincitore della Supercoppa Pro Soccer Pippo Chiofalo (foto Emanuele Villari)

Il Pro Soccer ha visto il Free Time di un appassionato dirigente, Giovanni Lombardo, arrivare al primo posto e vincere la manifestazione. Alle spalle del Free Time il Cep United. Le squadre arrivate nelle prime due posizioni, si sono contese, in un’altra manifestazione, la Supercoppa “Pippo Chiofalo” storico dirigente, bandiera del Camaro 1969 e del calcio messinese, scomparso pochi mesi fa.

La Supercoppa ha visto trionfare in finale il Cep United del presidente Davide Celeste con il risultato di 2 a 1 sulla Free Time. Hanno partecipato al Pro Soccer anche il Messina Su Funi, il Camaro MSP, il Football Zancle.

Planet Calcio

Il Planet Calcio vincitore della Coppa di Lega Mino Licordari (foto Emanuele Villari)

Si è disputata anche la Coppa di Lega – Mino Licordari, manifestazione dedicata all’indimenticabile giornalista. La formula della manifestazione anche in questo caso è stata rivoluzionata e ha visto la vittoria in finale della Planet Calcio, dei fratelli Paolino-Veneziano, sull’Atletico Cameris con il risultato di 3 a 0. Hanno partecipato alla manifestazione anche il Trinacria Calcio, il Real Fenice, la Polveriera 92, il Messina Nord, la Nuova Peloro, Antenati Pub, Uragano Calcio.

Infine si è svolto il Memorial Andrea Scaglione. Presso la struttura del Green Soccer Ainis sono andati di scena eventi calcistici, sportivi e soprattutto momenti di grande commozione quando un video proiettato a fine serata ha raccolto i momenti che hanno scandito la vita del giovane Andrea, che il 26 luglio 2014 è salito in paradiso. Soddisfatti Alessandro Cacciotto, responsabile del calcio Msp Italia della Sicilia e il maestro Angelo Minissale, presidente dell’Ente di Promozione Sportiva della provincia di Messina.

Msp

Un momento del “Memorial Andrea Scaglione”

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva