Lo Monaco: “Da Ribera alla vittoria nel derby. Alla B ci penseremo dall’anno prossimo”

Pietro Lo MonacoPietro Lo Monaco nella sala stampa dello stadio San Filippo

Il patron del Messina, Pietro Lo Monaco, ai microfoni di Itasportpress.it, ha commentato il successo ottenuto nel derby: “E’ stata bellissima la vittoria a Reggio Calabria anche per la grande cornice di pubblico. Pensare che a settembre di due anni fa si giocò davanti a pochi spettatori un Ribera-Messina su terra battuta e adesso dopo due anni abbiamo vinto un derby. Con la programmazione si va avanti con l’improvvisazione si va indietro. La gente di Messina si sta riappropriando della propria squadra e del proprio territorio e c’è un bel fermento in città. L’obiettivo del Messina in questa stagione è di mantenere la categoria prendendosi qualche soddisfazione come la partita del Granillo, poi per la B ci penseremo dal prossimo anno. La gente fa bene a sognare ma noi non abbiamo la disponibilità economica di altri club. Il Messina è come un topolino in mezzo a tanti elefanti ma ci difenderemo. Stiamo ponendo le basi per un ritorno tra i cadetti, ma intanto mi auspico che allo stadio domenica ci siano cinque o sei mila spettatori”.

Commenta su Facebook

commenti