Modica: “Non sono qui per fare rivoluzioni. Con il tempo metteremo tutto a posto”

Pietro Sciotto e Giacomo ModicaPietro Sciotto e Giacomo Modica, nel giorno della presentazione ufficiale

Sono affidate al sito ufficiale dell’ACR Messina le prime parole di Giacomo Modica da nuovo allenatore giallorosso: “Sono pronto a dare tutto per una piazza straordinariamente importante come Messina: qui ho ricordi bellissimi, impossibile dimenticare il calore di una città unica per passione e attaccamento alla maglia”Giacomo Modica, nuovamente in riva allo Stretto dopo l’esperienza maturata da giocatore dal 1988 al 1990, succede ad Antonio Venuto ed esordirà nella sfida di domenica contro il Roccella.

“Il presidente Sciotto ha creduto fortemente in me – ha proseguito l’allenatore di origine mazarese -, voglio ripagare sin da subito la grande fiducia espressa nei miei confronti. So che la situazione non è delle migliori, ma con il lavoro e la disponibilità di tutti possiamo porre le basi per realizzare qualcosa di importante. Non sono venuto qui per fare rivoluzioni: in questo momento penso solo al lavoro da fare per ripartire di slancio in questa mia nuova avventura; con il tempo avremo modo di mettere ogni tassello al suo posto”. Modica ha quindi posato con il presidente Pietro Sciotto per la prima foto di rito.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti