Modica è molto critico: “Vittoria immeritata, non è stata una prestazione da Messina”

Giacomo ModicaIl tecnico del Messina Giacomo Modica

Sul campo dell’ultima in graduatoria per il Messina matura la quarta vittoria stagionale, che rappresenta anche il sesto risultato utile nelle ultime sette giornate. Eppure, in casa ACR, all’ovvia euforia fa da contraltare l’amarezza per una prova non all’altezza, premiata dalla conquista dei tre punti anche grazie alla buona sorte. Lo ammette, senza mezzi termini il tecnico peloritano Giacomo Modica, che fa evidentemente riferimento ai due legni centrati nel secondo tempo dai trapanesi. “Il Paceco meritava qualcosa in più, ha fatto quello che poteva, con criterio e intelligenza. Noi abbiamo offerto una brutta prova, mi conforta soltanto il risultato ma non la prestazione, che non è stata da Messina”.

Yeboah

Il secondo rigore procurato da Yeboah (foto Nino La Macchia)

Un concetto ribadito senza mezzi termini, ai microfoni di Radio Amore: “Ci è mancato un filo conduttore. Ci rifacciamo di altre occasioni, in cui avevamo giocato molto bene, senza ottenere quello che meritavamo. Questa volta otteniamo con fortuna e personalità una vittoria insperata e sicuramente immeritata”.

All’orizzonte l’ultima settimana di trattative, che dovrebbe regalare altre novità dopo i tre acquisti già formalizzati, con il ghanese Yeboah che si è subito rivelato decisivo e che dovrebbe rappresentare il principale colpo in attacco fino al termine della sessione invernale: “Siamo vigili sul mercato. Sarebbe ingiusto parlare di singoli, in virtù di quelli che abbiamo già in rosa. Non ci siamo tirati indietro con Yeboah e se troveremo il giocatore che fa al caso nostro ci muoveremo ancora. David può fare qualsiasi cosa, può aprire le difese. Può fare la prima punta e l’esterno. Da solo può fare reparto, gli è già capitato in carriera. Lo abbiamo voluto, inseguito e ingaggiato. Non c’è dubbio, sarà lui il nostro terminale offensivo”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti