Milazzo fallisce l’ultimo tiro, il derby va alla Peppino Cocuzza

Termina con una sconfitta per Milazzo l’anticipo dell’11a giornata del campionato di DNC girone I. Nel derby contro la Peppino Cocuzza a San Filippo del Mela la squadra mamertina non riesce a far sua la gara nel finale. Partita giocata punto a punto e molto equilibrata, il Basket Milazzo, trascinato da una super prestazione di John Rath, autore di 33 punti e 3 assist, ci ha provato fino alla fine fallendo nei secondi finali il tiro della potenziale vittoria. Dall’altra parte l’ottima prestazione dei filippesi, che hanno resistito al ritorno degli avversari, dopo aver condotto per buona parte del tempo il match.

Rath in azione

Rath in azione

Il Cocuzza non  concretizza il primo possesso ed è quindi Milazzo ad andare a bersaglio con Scozzaro il quale realizza i primi punti del match. Le squadre si affrontano a viso aperto e le prime fasi di gara si svolgono in un sostanziale equilibro con i mamertini Rath e Li Vecchi sugli scudi. Per il Cocuzza bene Luzza (7) e Paggi (6). I primi 10 minuti di gara terminano con la squadra di casa avanti di 5 punti con il punteggio di 25-20.

Il secondo parziale comincia bene per la squadra di coach Fiasconaro, Italiano e Scilipoti la portano subito sul -1. Ci pensa ancora Rath con un coast to coast appoggia a canestro i due punti del vantaggio milazzese. Coach Romeo richiama i suoi in panchina per riorganizzare le idee, Carpinteri e Pandolfi guidano i compagni al nuovo vantaggio. Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 43-38.

Laganà imposta l'azione del Cocuzza

Laganà imposta l’azione del Cocuzza

Inizia il terzo periodo e le squadre riprendono la gara da dove l’avevano interrotta con l’impressione che nessuna delle due squadre riesca a prevalere in maniera decisiva sull’altra. Alcune decisioni dubbie degli arbitri, e qualche errore di troppo al tiro di Milazzo, consentono alla squadra di casa, grazie soprattutto ai tanti  tiri liberi, di accumulare progressivamente un vantaggio di 10 punti che costringe coach Fiasconaro al timeout quando mancano 4 minuti alla fine del terzo periodo. Il timeout però non sortisce gli effetti sperati e i filippesi difendono il vantaggio accumulato chiudendo alla penultima sirena sul punteggio di 69-60.

Il Cocuzza festeggia la vittoria nel derby

Il Cocuzza festeggia la vittoria nel derby

Nel quarto finale i mamertini ci credono e reagiscono veemente, incitati anche dal numeroso pubblico presente. Grazie a Scozzaro ed a uno strepitoso John Rath, riescono a riportarsi in vantaggio a 3 minuti dal termine sul punteggio di 81-82. Gli ultimi minuti di gara sono molto concitati: il Cocuzza, avanti di un punto, fallisce la tripla con Paggi che avrebbe posto fine alla gara. A 14 secondi dal termine della gara sul punteggio di 85-84, Milazzo ha quindi in mano la palla della potenziale vittoria, coach Fiasconaro chiama timeout e organizza l’azione. Palla a Rath che avanza e serve Agostino Li Vecchi che però scivola perdendo il possesso e consegnando di fatto la vittoria alla Peppino Cocuzza che allontana il pallone e fa suo il derby.

Tabellino:

Centro Convenienza Peppino Cocuzza vs Amendolia Assicurazioni Basket Milazzo 85 – 84

Parziali: 25-20; 18-18; 26-22; 16-24.

Centro Convenienza Peppino Cocuzza: Paggi 11 (4/10, 2/5); Carpinteri 19 (5/12, 0/3); Pandolfi 23 (8/16, 3/8); Luzza 25 (9/12, 0/0) Laganà 5 (2/7, 0/1); Kipa (0/2, 0/1); Paulesu n.e.; Rizzo n.e.; Cocuzza (0/0, 0/0); Colica 2 (1/1, 0/0). Allenatore: Ciccio Romeo

 Amendolia Assicurazioni Basket Milazzo: Sofia 4 (1/4, 0/2); Scilipoti 8 (3/5, 0/0); Rath 33 (11/21, 4/9); Scozzaro 11 (4/11, 0/1); Amato 3 (1/8, 1/8); Barbera (0/1, 0/0); Coppolino (0/2, 0/2); Rahman n.e.; Italiano 10 (5/8, 0/2); Li Vecchi 15 (5/9, 3/5). Allenatore: Max Fiasconaro.

Arbitri: Di Mauro e Sciliberto

Autori

+ posts