Milazzo, vittoria e aggancio al secondo posto. Battuto 2-0 il Viagrande

Vittoria secca e aggancio al secondo posto per il Milazzo che chiude il suo girone d’andata superando per 2-0 lo Sporting Viagrande. Con Alosi e Dall’Oglio squalificati e Frisenda e Laquidara fermi ai box, debutta dal primo minuto il nuovo acquisto Messineo. Il primo tiro in porta del match è degli etnei che con Mauro sfiorano il palo. Al 12′ arriva il vantaggio dei mamertini. A siglarlo è D’Anna che sfrutta una battuta non perfetta di Ancione e supera Messina da pochi passi, firmando il suo primo sigillo in maglia rossoblù. Lo stesso centrocampista ex Igea Virtus sfiora il raddoppio spedendo di poco a lato in rovesciata. Al 21′ Camarda colpisce su punizione, ma Messina devia sul palo. Nella ripresa, il Viagrande potrebbe pareggiare dopo pochi minuti, ma Carbonaro calcia da pochi passi sopra la traversa. Gol sbagliato, gol subito. Il Milazzo trova il gol del 2-0 con Parisi che corregge in rete in spaccata un tiro al volo di Venuti. Lo stesso Venuti potrebbe triplicare, ma calcia di poco fuori in diagonale. Al 68′ è Ancione a sfiorare il palo con un improvviso tiro di sinistro. Al 90′ ci prova anche Mangano, ma il suo colpo di testa termina di poco a lato. Il Milazzo tornerà in campo mercoledì prossimo per l’andata della semifinale di Coppa Italia in casa del Giarre. Domenica prossima, ancora impegno di campionato al “Grotta Polifemo” contro il Taormina.

MILAZZO – SPORTING VIAGRANDE 2-0

MILAZZO: Di Dio, Calderone, Gualdi, Messineo, Russo, Parisi, Ciccone, D’Anna, Ancione (70′ Mangano), Camarda, Venuti (78′ Mento). A disp: Sanfilippo, Salmeri, Isgrò, Bella, Costa. All. Alacqua
SPORTING VIAGRANDE: Messina, Abate, Mauro, Platania, Cristaldi, D’Arrigo, Scapellato (58′ Grazioso), Strano, Buda (65′ Mazzarino), Carbonaro, Nicosia (46′ Basile). A disp: Condorelli, Iacobello, Bonanno, Laudani. All. Buttò

Marcatori: 12′ D’Anna, 52′ Parisi
Arbitro: Gullotta di Siracusa. Assistenti: Spadaro di Ragusa e Tiralongo di Siracusa.
Note: Ammoniti Camarda (M), D’Anna (M), Cristaldi (SV). Recuperi 2′ e 3′. Spettatori 400 circa.

 

Commenta su Facebook

commenti