Messina, un turno a Maiorano e Pepe. Ammenda di 2.500 euro per la società

Il Giudice sportivo della Lega Pro ha comminato 2.500 euro di ammenda al Messina “perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere numerosi petardi, tre dei quali sul terreno di gioco, senza conseguenze”. Inoltre multe di 1.500 euro al Melfi e 500 euro a Arzanese e Chieti. Tra gli allenatori una giornata a Argilli (Poggibonsi). Tra i giocatori due giornate a La Selva (Chieti), Orlandi (Cosenza). Un turno a Maiorano e Pepe (Messina), D’Alterio e Bruno (Casertana), Coresi e Moracci (Castel Rigone), Caciagli (Gavorrano), Liccardo (Ischia), Annoni (Melfi).

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com