Il Messina Table Soccer domina il “XIII Città di Reggio Calabria”

La due-giorni reggina ha portato grandi successi in casa Messina Table Soccer che ha dominato il torneo Open “XIII Città di Reggio Calabria”. Innanzitutto, nella giornata del sabato, è arrivata la seconda vittoria stagionale in un torneo Open nazionale a squadre. La formazione titolare, composta da Francesco La Torre, Michele Magrì, Cesare Natoli ed i due fratelli Antonio e Claudio La Torre, supera il girone eliminatorio battendo per 4-0 la formazione B della Zancle (squadra filiale del club peloritano), ancora per 4-0 la squadra B di Reggio Calabria e perdendo 1-3 contro Siracusa. Nel turno di barrage ha la meglio per 2-1 sui cosentini del Bruzia e va in semifinale contro i padroni di casa di Reggio Calabria. Il derby dello Stretto è al cardiopalma e alla fine il punteggio dice 1-1; passa però il Messina per la migliore differenza reti (6-5 sui quattro campi). In finale è di nuovo scontro con Siracusa ma stavolta i giallorossi si fanno valere ed alla fine vincono per 2-1, portando a casa l’ambito trofeo.

Messina Table Soccer

Il Messina Table Soccer

Ottima prova anche della formazione B composta da Armando Giuffrè, Gianluca Giliberto, Francesco Squaddara ed i fratelli Alessandro e Riccardo Natoli, che vince la competizione cosiddetta di “consolazione”, superando in finale Reggio Calabria B con il punteggio di 3-1. Buon torneo disputato dalla neonata Zancle, divisa in due formazioni, che fa esperienza in vista della prossima serie D. Nei tornei individuali per poco il Messina non fa en-plein: nella finale del torneo Open Michele Magrì perde per 1-0 contro il salernitano De Benedictis, mentre nella categoria Challenge impresa di Alessandro Natoli che arriva imbattuto alla finale, vinta poi 3-2 contro il catanzarese Custo. Nel torneo Future finale tutta messinese fra Giovanni Trimboli e Gianluca Giliberto, con il primo vincitore per 2-1. Nelle categorie dedicate ai più piccoli ancora Alessandro Natoli vincitore dell’Under 15 (secondo classificato l’altro messinese Roberto Manzella), mentre il fratello Riccardo vince la categoria Under 12 battendo per 8-0 il catanzarese Priamo. Adesso l’attenzione si sposta al 14 dicembre, con l’importante Coppa Sicilia a squadre che si disputerà a Siracusa.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti