Messina, Lamazza: “Stranges e Iudicelli presi anche in ottica futura. Rosafio non si muove”

Bettini, Iudicelli e StrangesIl ds Francesco Lamazza con Domenico Bettini, Pierluigi Iudicelli e Marco Stranges

Il ds Francesco Lamazza ha presentato ufficialmente i nuovi acquisti Bettini, Iudicelli e Stranges proprio alla vigilia della sfida casalinga con il Portici, la prima per il Messina nel 2018: “Sono gli acquisti di cui si è tanto  parlato in questi giorni, al di là di Bettini che abbiamo già visto all’opera nell’ultima partita dell’anno. Stranges e Iudicelli sono due classe ’99 provenienti dal settore giovanile del Cosenza, presi in proiezione futura anche per il prossimo campionato. Le loro caratteristiche? Stranges è un esterno mancino, praticamente un vice Rosafio. Iudicelli un centrocampista, all’occorrenza anche interditore. Bettini per anni è stato un giocatore di Modica, conosce dunque a menadito il credo calcistico del mister”.

Lamazza in conferenza stampa con i nuovi acquisti

Dal mercato dei professionisti potrebbe arrivare qualche altra novità. Inzoudine, invece, potrebbe essere arruolabile già per la gara di Nocera: “Il nostro mercato non è chiuso, ci possono essere delle sorprese a giorni. Delle trattative sono in piedi – spiega Lamazza – anche per un terzino sinistro. Inzoudine? Stiamo aspettando il transfer, mi auguro che arrivi nella prossima settimana. Stiamo cercando di fare un mercato mirato”. 

Rosafio resterà a Messina. Su uno dei pezzi pregiati della rosa il ds è molto chiaro: “Sgombriamo il campo dalle voci, Rosafio non si muoverà da qui fino a fine stagione. Il mercato è un evento imprevedibile, ma in uscita penso non ci sia niente. Si stanno ancora definendo alcuni ruoli per quanto riguarda gli under per consentire al tecnico di far girare la formazione a 360 gradi. Manca qualcosa in difesa da questo punto di vista, perché le regole del campionato prevedono queste esigenze”. 

Commenta su Facebook

commenti