Messina, Catalano: “Con il Locri vogliamo i tre punti, scontro delicatissimo”

Giovanbattista CatalanoGiovanbattista Catalano in posa con la divisa dell'Acr Messina nel dicembre 2018

Dopo il buon pari ottenuto sull’ostico campo di Castrovillari, l‘ACR Messina riparte dal “Franco Scoglio”, aperto al pubblico. Di fronte ai peloritani ci sarà domenica il Locri, formazione che aveva iniziato bene il torneo ma che adesso si ritrova in piena zona playout. Uno scontro diretto decisivo, quindi, come sottolineato anche dall’attaccante giallorosso Giovanbattista Catalano, nell’intervista ai microfoni del sito ufficiale del club: “Dobbiamo cercare di dare continuità ai risultati delle ultime due giornate e dobbiamo portare a casa questo importante scontro diretto. Il Locri è una buona squadra, ha cambiato allenatore di recente, limando anche la rosa nell’ultima sessione di mercato. Sappiamo di affrontare una formazione preparata, ma d’altro canto abbiamo preparato questa sfida al meglio delle nostre possibilità”.

Catalano

Catalano celebra con i compagni la sua splendida rete a Picerno (foto Nino La Macchia)

“Vogliamo raccogliere più punti possibili – ha proseguito Catalano, autore di tre reti in campionato con il Messina – ma per fare ciò e per ottenere la salvezza dobbiamo metterci più cattiveria soprattutto in confronti così delicati. Insieme ai giocatori più esperti sto cercando di stimolare anche i giovani elementi presenti in rosa, che devono tenere bene a mente con quale maglia scendano in campo ogni domenica”.

 

Autori

+ posts

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

The following two tabs change content below.

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online