Per il Messana Tremonti impegno casalingo contro Giarre

Impegno casalingo domenica nel girone B di serie C per la formazione del Messana Tremonti Volley. La sesta giornata del principale torneo regionale di pallavolo femminile vedrà le ragazze del presidente Mauro Omodei affrontare al PalaJuvara (alle 17) l’Amici del Volley Giarre.

Caterina Barbera in attacco

Caterina Barbera in attacco

Un solo punto separa in classifica le due squadre a conferma di quanto sia equilibrato e aperto a qualsiasi scenario l’attuale campionato. Dieci i punti in graduatoria della formazione etnea, frutto di tre vittorie e due sconfitte, mentre sono nove quelli del Messana Tremonti che ha sostenuto un ruolino di marcia similare. A separare in classifica le due squadre in questo momento è il tie break del match tra Santo Stefano e Amici del Volley Giarre. Un team quello etneo che nutre ambizioni da play off ma che ad oggi non ha brillato per costanza di risultati. Dopo le tre vittorie iniziali è incappato in due sconfitte consecutive anche se contro avversarie di tutto rispetto: il 3 a 2 esterno con il Volley Santo Stefano e il 3 a 0 casalingo della scorsa settimana contro il Cresci In Rete.

Impegno casalingo domenica nel girone B di serie C per la formazione del Messana Tremonti Volley. La sesta giornata del principale torneo regionale di pallavolo femminile vedrà le ragazze del presidente Mauro Omodei affrontare al PalaJuvara (alle 17) l’Amici del Volley Giarre. Un solo punto separa in classifica le due squadre a conferma di quanto sia equilibrato e aperto a qualsiasi scenario l’attuale campionato. Dieci i punti in graduatoria della formazione etnea, frutto di tre vittorie e due sconfitte, mentre sono nove quelli del Messana Tremonti che ha sostenuto un ruolino di marcia similare. A separare in classifica le due squadre in questo momento è il tie break del match tra Santo Stefano e Amici del Volley Giarre. Un team quello etneo che nutre ambizioni da play off ma che ad oggi non ha brillato per costanza di risultati. Dopo le tre vittorie iniziali è incappato in due sconfitte consecutive anche se contro avversarie di tutto rispetto: il 3 a 2 esterno con il Volley Santo Stefano e il 3 a 0 casalingo della scorsa settimana contro il Cresci In Rete.

Una fase di allenamento

Una fase di allenamento

Il Messana Tremonti si presenta al confronto con alle spalle un percorso in linea con quello che è l’obiettivo stagionale (salvezza tranquilla) e una squadra che va settimana dopo settimana trovando la propria identità di gioco ma che può al contempo crescere sotto tanti aspetti. La compagine arancione allenata da Noma Pilota è consapevole delle difficoltà dell’incontro ma ugualmente vogliosa di giocarsi le proprie carte per cogliere un risultato positivo che avrebbe il suo peso soprattutto sotto il profilo psicologico. La battuta d’arresto di Acicatena con il Golden è alle spalle con capitan Sergi e compagne che intendono dimostrare quello che sono in grado di fare quando entrano in campo con la concentrazione e lo spirito propositivo visto all’opera nelle precedenti partite.

Prosegue intanto l’attività in ambito giovanile del sodalizio cittadino. L’under 16 ha perso sul campo del Messina Volley per 3 a 2 ma ha aggiunto alla classifica un punto pesante perché ottenuto contro una potenziale concorrente in ottica primato al termine di una prestazione più che positiva sotto il profilo del gioco e impegno. Ha preso il via nello scorso weekend anche il campionato provinciale di Prima Divisione con le atlete del Messana Tremonti (nella foto in alto) guidate in panchina da Norma Pilota che hanno superato tra le mura casalinghe della Palestra Itc “Quasimodo” la Libertas Messina per 3 a 2.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti