Maurizio Marchetti racconta le “Strane Storie” per “Promontorio Nord”

Maurizio Marchetti

Il 26 agosto, alle 18.30, nella Tenuta Rasocolmo di Messina, andrà in scena per la prima volta “Strane Storie”: un viaggio, tra storie e musiche, nella realtà e nella fantasia di ognuno di noi.

Il cantante arabo Faisal Taher

In scena, con Maurizio Marchetti, ci saranno l’attrice Sabrina Marchetti, il musicista Dino Lopardo e il cantante Faisal Taher. “La vita si ingegna ad inventare trame che mai nessuno scrittore riuscirebbe ad immaginare”. Con questa frase di Isaak Babel – dice Maurizio Marchetti – si potrebbe spiegare il senso di Strane StorieOgnuno ha tante storie, tante facce nella memoria”, recita il prologo di una canzone (Sempre) di Gabriella Ferri. E tante storie sono strane… ma forse tutte le storie sono strane. Noi ci ingegniamo a trovarne e raccontarne di più o meno strane, cerchiamo di recuperare l’Arte del Racconto (l’affabulazione va tanto di moda da quando in Italia si è rinunciato al Teatro di Prosa), spaziando da letteratura a teatro, da poesia a cronaca…il tutto condito dalle musiche di Dino Lopardo. E poi tutto qui? Recita una canzone di Ornella Vanoni. Sì. Tutto qui.

L’attrice Sabrina Marchetta

Noi e il pubblico a confrontare le nostre fantasie. Le nostre realtà (la realtà è uno stato mentale). Parole e note fuse nella musica della vita. Promontorio Nord è giunto alla quarta edizione, è curato da Roberto Zorn Bonaventura ed è inserito nella Caporasocolmo Summer Fest 2020. Gli spettacoli si svolgono nel boschetto a picco sul mare della Tenuta Rasocolmo, a seguire, alle 20.30 circa, ci sarà la degustazione dei vini della Cantina Giostra Reitano e di prodotti tipici.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva