Mariana Kramer diventa team manager: “L’Alma Patti è un progetto che cresce”

Mariana KramerMariana Kramer ha lasciato il basket giocato (foto Tumeo)

L’Alma ha ultimato gli allenamenti in vista della prossima trasferta a La Spezia, prevista domenica 18 aprile alle ore 17. Appuntamento interessantissimo ai fini della classifica, uno scontro diretto per la settima piazza che Patti deve vincere per ribaltare la sfortunata gara dell’andata, la prima in assoluto nella sua storia in serie A2. Mariana Kramer intanto è divenuta ufficialmente la team manager del club. Il nuovo ruolo dell’atleta argentina, che ha salutato la pallacanestro giocata pochi giorni fa, è stato ufficializzato durante una conferenza stampa.

Rainbow Catania

Mariana Kramer in azione con la maglia del Cus Unime (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Soddisfatto il presidente Attilio Scarcella. “Fino ad oggi ho chiesto a Mariana di occuparsi del rapporto con tutti gli sponsor, accanto a questo il ruolo che più le si addice è quello di team manager. Deve curare lei il rapporto con le ragazze e con tutte le giocatrici, sulla scia della capacità che ha avuto di tenere unito il nostro spogliatoio. Così deve continuare, perché questa è la sua mission: stare vicino la squadra, creare il gruppo, essere il collante insieme a Mara Buzzanca nell’amalgama squadra-staff per il raggiungimento finale degli obiettivi che siamo dati. A lei va il mio in bocca al lupo e l’augurio di buon lavoro. Ho grande fiducia in Mariana“.

Mariana Kramer ha promesso che manterrà la stessa verve dimostrata da giocatrice: “Ringrazio tantissimo Attilio. Avere lui come presidente per me è una forza in più perché, insieme allo staff che lavora con noi, permette la crescita dell’Alma. Sa benissimo di poter contare su di me come è successo da giocatrice, sarò agguerrita anche fuori dal campo per portare Patti al livello più alto possibile. Crede in questo bellissimo progetto, che con sacrificio stiamo portando avanti, raccogliendo i frutti ogni giorno di più. Con l’arrivo di Victoria Llorente facciamo un passo in avanti, dimostrando di lavorare con tanta passione, nonostante le difficoltà della pandemia e grazie ai tantissimi sponsor che continuano a stare con noi”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva