Manlio Curreli di bronzo al Gran Premio Giovanissimi. Argento tricolore per il maestro Letterio Cutugno

Il promettente Manlio Curreli insieme al Maestro Letterio Cutugno.
Il promettente Manlio Curreli insieme al Maestro Letterio Cutugno.

Il promettente Manlio Curreli insieme al Maestro Letterio Cutugno

La Prima Prova Regionale del Gran Premio Giovanissimi, ospitata dal Pala Linera di Santa Venerina, centro della provincia di Catania, ha regalato grandi soddisfazioni anche al Club Scherma Messina. In grande evidenza Manlio Curreli, nella categoria Prime Lame ed in particolare nel fioretto maschile. Il giovane allievo è quindi salito sul podio, conquistando la medaglia di bronzo. Al suo esordio nella competizione, ha mostrato carattere e talento che fanno ben sperare per il futuro.

Ovvia la soddisfazione del suo Maestro, Letterio Cutugno, che domenica scorsa ha ottenuto un risultato personale di assoluto rilievo: l’argento tricolore a Busto Arsizio, nella prima prova nazionale valida per la qualificazione ai Campionati Europei Master a squadre, categoria uno, che si terranno a Porec, in Croazia, nel maggio del 2014. A staccare il pass saranno i primi cinque classificati del ranking italiano, per cui il prestigioso podio conquistato da Cutugno fa ben sperare in tal senso. Il prossimo appuntamento, già incombente, per il Club Scherma Messina sarà ovviamente rappresentato dalla I^ Prova Zona Sud di Fioretto e Sciabola. Sabato e domenica sulle pedane del PalaSassi di Matera gli schermidori di Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia si contenderanno la qualificazione all’Open Nazionale di Ravenna. Alla manifestazione parteciperanno le altre due realtà della scherma cittadina, l’Associazione Messina Scherma ed il Gruppo Schermistico Ariberto Celi.

Letterio Cutugno sul secondo gradino del podio a Busto Arsizio

Letterio Cutugno sul secondo gradino del podio a Busto Arsizio

Questi i risultati completi della prima prova nazionale in cui Cutugno ha ottenuto l’argento tricolore:

Nel girone eliminatorio – Cutugno-Fornaseri 5-1, Cutugno-Leccese 5-0, Cutugno-Gangi 5-3, Cutugno-Negro 5-3, Cutugno-Novellino 5-0.

Nella fase ad eliminazione diretta – agli Ottavi Cutugno-Fabrizio Bonettini (PentaModena) 10-8
ai Quarti Cutugno-Roberto Castelli (Club Scherma Torino) 7-4
in Semifinale Cutugno- Iacopo Nicoli (C.S. Apuano)
in Finale Cutugno-Fabio Di Russo (Accademia Scherma Spoleto) 7-10

Questa le prime otto posizioni della Classifica conclusiva:

1. Fabio Di Russo -Accademia Scherma Spoleto
2. Letterio Cutugno – Club Scherma Messina
3. Gianfranco Gambitta – Club Scherma Ancona
4. Iacopo Nicoli – C.S. Apuano
5. Dino Vannucci – C.S. Aretino
6. Luca Negro – Circolo della Scherma Ramon Fonst ( VA)
7. Roberto Pulega – A.S. Piccol Teatro Milano
8. Roberto Castelli – Club Scherma Torino

Commenta su Facebook

commenti