Luca Fusco sulla panchina del Sorrento: “Voglio una squadra che sappia divertire”

Luca FuscoLuca Fusco, tecnico del Sorrento

L’ex difensore giallorosso Luca Fusco è il nuovo allenatore del Sorrento. Il quarantaduenne tecnico salernitano siederà sulla panchina rossonera per la prossima stagione sportiva in serie D. Fusco, che da calciatore a Messina fu tra i protagonisti della storica promozione in A del 2004, è reduce da un’annata alla guida della squadra “Primavera” della Juve Stabia, in cui si è distinto per la qualità del gioco espresso e per la valorizzazione di numerosi giovani talenti. Nei giorni scorsi la cordata campana composta da Del Regno e Bove, interessata all’acquisto dell’Acr Messina, aveva pensato a lui per l’eventuale successione di Pensabene sulla panchina.

Ecco le prime parole di Fusco al sito ufficiale del Sorrento: “Sono felice e carico a pallettoni. Per me è un’opportunità importante in una piazza dalla storia rilevante. E poi da Sorrento sono passati ottimi allenatori, ultimo Maiuri che con il suo lavoro ha portato entusiasmo in città. Trovo quindi un’eredità pesante da gestire ma con umiltà e lavoro credo che possiamo andare lontano. C’è grande serietà in società, il progetto è nitido, ho conosciuto dirigenti che tengono veramente tanto alle sorti della squadra. C’è un bel clima familiare, mi sento come se stessi a Sorrento da anni. Cambierà qualcosa dal punto di vista dell’organico rispetto alla scorsa stagione ma voglio proseguire su questa scia di positività venutasi a creare con il bel campionato che la squadra ha disputato fino allo scorso marzo. Ho il desiderio di fare qualcosa di importante e di costruire una squadra che sappia divertire”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva