L’Oliveri vince ancora, il derby va alla Pgs Luce. Cedono Mortellito e Meriven

L'Oliveri festeggia dopo un gol

Quarta giornata in Serie C1 di calcio a 5. Il Città di Oliveri balza a quota 9, terzo in graduatoria, grazie al netto successo (4-1) casalingo contro La Garitta Acireale. La doppietta di Re ed i centri di Coppolino e Consolo utili alla squadra del tecnico Spinella ad incamerare altri tre punti. Per gli ospiti inutile la marcatura di Pennisi. La Pgs Luce si aggiudica per 3-2 il derby con la Peloritana ed è quinta in classifica. Nel primo tempo il botta e risposta tra Zingale e Toscano. Decisivi i gol di Smedile e Irrera nella ripresa, D’Urso può solo accorciare le distanze.

La squadra del Mortellito

Il Meriven esce sconfitto per 2-0 dal campo dell’Inter Club Villasmundo e resta in fondo insieme alla Peloritana ed al Mortellito che regge per un tempo e mezzo contro il quotato Kamarina. Sotto per 2-1 all’intervallo, dopo aver agguantato per due volte il pari ad inizio ripresa portandosi sul 3-3, la compagine di Carnazza cede per 7-4 in terra ragusana. Di Massaro (doppietta), Piccolo e Miragliotta le marcature. Kamarina, invece, trascinato da Drago (tripletta) e Alessandrà (doppietta), con Buzzone e Gulino a completare il bottino. L’Arcobaleno Ispica è in vetta, proseguendo la sua marcia a punteggio pieno: 6-1 in trasferta rifilato dalla capolista a La Madonnina. A due lunghezze il Futsal Mascalucia, vittorioso per 4-3 sull’Augusta. Infine, il poker (4-1) del Leontinoi a spese dello Sporting Catania.

Risultati quarta giornata: Futsal Mascalucia-Augusta 4-3, Inter Club Villasmundo-Meriven 2-0, Kamarina-Mortellito 7-4, La Madonnina-Arcobaleno Ispica 1-6, Leontinoi-Sporting Catania 4-1, Oliveri Calcio a 5-La Garitta Acireale 4-1, Pgs Luce-Sport Club Peloritana 3-2.

Classifica: Arcobaleno Ispica 12, Futsal Mascalucia 10, Oliveri Calcio a 5, Kamarina 9, Pgs Luce 7, Leontinoi, Inter Club Villasmundo 6, La Garitta Acireale 5, Sporting Catania, La Madonnina 4, Augusta 3, Meriven, Sport Club Peloritana, Mortellito 1.

Commenta su Facebook

commenti