Lo Sporting S. Agata del grande ex Fiasconaro corsaro sul campo della Zannella Cefalù

Sporting S. AgataCefalù-Sporting S. Agata foto cefalusport)

La Zannella Cefalù subisce una sconfitta casalinga inaspettata da parte dello Sporting S. Agata di Max Fiasconaro, il coach che ha guidato per tanti anni nel passato la squadra cefaludese. La partita era iniziata malissimo per la Zannella che nel primo quarto è sembrata vuota e senza mordente segnando solo 12 punti e dando al S. Agata la possibilità di andare avanti nel punteggio 12-20. Nel secondo quarto si è vista la migliore Zannella della serata che ha preso in mano le redini del gioco e grazie ai canestri di Ducato si è portata in vantaggio dando l’impressione di avere trovato il ritmo giusto della partita. Si va al riposo col punteggio di 36-33 per la Zannella Cefalù.

Al ritorno in campo la squadra cefaludese è ritornata ad essere imprecisa nel tiro e nei passaggi ed ha subito di nuovo l’iniziativa del S. Agata ben guidato dal duo Strati-Kostov. Il terzo quarto è stato davvero negativo per il quintetto cefaludese che ha messo a segno solo 9 punti, quasi minibasket. Anche nella fase finale della gara non c’è stata la reazione che tutti si attendevano ed il S. Agata ha vinto con relativa facilità contro una squadra dimessa e poco lucida. C’è stata troppa foga e velocità ad andare al tiro, la squadra di Giambelluca ha mostrato poca pazienza nel girare la palla e cercare di servire un pò di più il pivot Terrasi, sottoposto ad una marcatura asfissiante. Merito al S. Agata ed al suo coach che hanno saputo interpretare bene la partita. Per la Zannella c’è molto da recriminare e tanto da lavorare in ottica futura.

Zannella Cefalù – S. Agata 57-68
Parziali: 12-20, 36-33, 45-52, 57-68
Zannella: Ducato 14, Morici ne, Pirrone 15, Terrasi M., Maniscalco 2, Bagnasco 2, Monaco 7, Marsala 7, Cimino ne, Terrasi G. 10. All. Giambelluca, 2All. Lusco.
S. Agata: Strati 12, Kostov 18, Urso 12, Machì, Sindoni 8, Timpanaro, Valente 10, Carianni 2, Galipò 2, Limina, Micciulla 4. All. Fiasconaro, 2All. Limina.
Arbitri: Brusca e Savoca.

Articolo realizzato da Cefalusport

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti