L’Fp Sport Messina conferma il capitano messinese d’adozione Claudio Cavalieri

Cavalieri effettua un tiro libero

Non si tratta di una semplice o scontata riconferma, ma una sofferta (soprattutto fisicamente) e passionale conferma, perché alle soglie delle 38 primavere il capitano Claudio Cavalieri ha deciso, nell’anno del 10 anniversario dalla fondazione dell’F.P.Sport Messina di stringere i denti e soffrire un altro anno calcando i parquet siciliani, portando in giro il suo sorriso, il suo entusiasmo ed i suoi “selfie da trasferta”.
Anima vera dello spogliatoio, ultimo guerriero a mollare dentro il campo per non subire l’onta di una sconfitta, cerca di profondere ai suoi ragazzi la passione per il basket, la voglia di vincere e di non uscire sconfitti, ma anche la voglia di cadere e di rialzarsi più forti e coscienti degli altri.
I motivi per continuare a giocare con i bianco-azzurri sono tanti, l’amore per il basket in primis, la sua voglia di trasmettere l’amore e la passione per il basket a tutti i giovani “made in FP”, e poi per aiutare il suo amico-coach Francesco Paladina, ma soprattutto per fare la chioccia a tutti gli under che si sono affacciati e che si affacceranno nella nuova serie C Silver.
“Cavalla” sta già lavorando sodo con parte del roster del prossimo anno, in attesa che possa essere inserito qualche altro elemento di esperienza all’interno di un team giovanissimo.
Il progetto, che crede fortemente nei propri giovani, che crede fortemente nel lavoro con il proprio settore giovanile, che è il vero polmone della della prima squadra, prevede l’inserimento costante e graduale di tutti quegli under che rispetteranno quei “parametri” di crescita, maturità, formazione cestistica e scolastica, che i coach hanno previsto.

Cavalieri insieme a Francesco Paladina

Claudio Cavalieri insieme a Francesco Paladina

Oltre ad essere “il capitano” della formazione di serie C, Cavalieri si dedicherà insieme a Francesco  Paladina alla creazione di un nuovo centro minibasket e li vedrà insieme gestire e allenare tutti i centri minibasket esistenti, dopo i fallimenti riscontrati negli anni passati.
Cavalieri allenerà inoltre il settore giovanile guidando le formazioni Under 15, U 16 e U 18 Maschile, che rappresentano la prosecuzione dei gruppi con cui Cavalieri ha iniziato 3 anni fa il progetto giovanili con coach Paladina, sarà un anno impegnativo ma Claudio Cavalla cavalieri è carico.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com