L’ex Basket School Warden giocherà in Australia con Joondalup

Hamish WardenHamish Warden in maglia Wolves

I Joondalup Wolves (NBL1 West) hanno comunicato la firma di Hamish Warden per la stagione 2021. L’ala grande ha già giocato in Italia con la maglia del Basket School Messina e attualmente gioca a livello professionistico in Svizzera. Hamish si è unito ai Wolves all’inizio della stagione 2020 nel raggruppamento della West Coast Classic. Sfortunatamente, la sua stagione è stata interrotta a causa del COVID. Nel suo breve periodo trascorso coi lupi di Joondalup, Hamish si è fatto apprezzare avendo avuto un forte impatto facilitando la sua conferma in maglia binacoverde. Queste le sue prime dichiarazioni: “Non ho avuto difficoltà a rifirmare qui. Quello che mi ha colpito è stata la professionalità del luogo. Tutti all’interno del club mi hanno fatto sentire il benvenuto e credo che con la squadra che si sta allestendo potremo essere una pretendente al successo in campionato. Questo mi ha fatto venire una voglia ulteriore di firmare. La mia idea è terminare la mia attuale stagione e poi tornare a casa e unirmi ai compagni. Sento che giocare tutto l’anno è un vero vantaggio per ottenere più esperienza di gioco e continuare a migliorarmi. Sento di poter imparare tanto da quest’esperienza. Sono inoltre entusiasta di unirmi a NBL1 West. La possibilità di essere visto in tutto il paese e l’elevata professionalità del campionato è incredibile e non vedo l’ora di farne parte “.

Hamish Warden

Hamish Warden (Basket School Messina)

Il capo allenatore nonchè CEO dei Joondalup Wolves Andrew Summerville ha parlato della nuova firma di Hamish per il 2021. “Sono davvero felice che Hamish stia tornando. Si è unito a noi all’inizio della stagione della West Coast Classic dopo essere tornato da una carriera semiprofessionistica in Italia. Sfortunatamente, è stato in grado di giocare solo poche partite con i Wolves prima che il COVID condizionasse la sua esperienza professionale in Svizzera. Hamish ama giocare duro e può tirare tranquillamente oltre l’arco. Non è a corto di fiducia e ci piace questo di lui. Ha solo 21 anni e ha già giocato due anni di basket professionistico all’estero, è stato al college e ha giocato a SBL, quindi ha un futuro davvero brillante”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva