Letterio Cutugno in gara ai Campionati Italiani Master di Pistoia

Il maestro peloritano Letterio Cutugno è pronto per disputare i Campionati Italiani Master di scherma, in calendario da venerdì  a lunedì a Pistoia. Riservata agli Over 30, 40, 50, 60 e 70 di fioretto, sciabola e spada, la prestigiosa manifestazione prevede quattro intense giornate con 30 gare individuali, 6 a squadre e circa 600 partecipanti provenienti dall’intera Penisola.

Letterio Cutugno a PistoiaIl portacolori del Club Scherma Messina si presenta a questo importante appuntamento, che lo vedrà impegnato già nella mattinata d’apertura della kermesse nel tabellone del fioretto, forte del secondo posto nel ranking, nel quale ha scalato quest’anno ben 150 posizioni grazie ai cinque podi consecutivi fatti segnare nelle tappe d’avvicinamento (oro a Foggia, argento a Busto Arsizio, bronzo a San Daniele del Friuli, Nocera Umbra e Torino).

Si troverà, però, di fronte già nei gironi eliminatori avversari forti e motivati, che cercheranno di sbarrargli la strada. “Darò il massimo per riuscire a vincere il maggior numero possibile di incontri – questa la sua dichiarazione d’intenti prima della partenza per la Toscananelle precedenti prove sono andato sempre a medaglia, ma qui il cammino è lungo e pieno d’insidie. In questa stagione mi sono disimpegnato bene anche tra gli Assoluti e punto, quindi, a confermarmi su ottimi livelli prestazionali”.

Tornato in Sicilia, Cutugno svestirà i panni di atleta per indossare quelli di fiduciario provinciale della Federscherma nella “Giornata Nazionale dello Sport” di domenica mattina a Barcellona Pozzo di Gotto, indetta dal CONI, nel corso della quale sono in programma duelli dimostrativi con fioretti di metallo e plastica. Lunedì volerà, infine, a Roma per un ritiro-stage di preparazione e formazione con allenatori di caratura mondiale ed atleti olimpionici di diversi sport, volto allo studio di “tecnica e psicologia dei campioni”.

Commenta su Facebook

commenti