Letojanni ingaggia i centrali Fasanaro e Bertone, in regia arriva Tomasello

Il centrale Stefano BertoneIl centrale Stefano Bertone

La Savam Letojanni ha concluso altre tre operazioni in entrata, avvicinandosi a grandi passi al completamento del roster che dovrà affrontare il prossimo campionato di serie B di pallavolo maschile.  Gli ultimi colpi di mercato del sodalizio jonico rispondono al nome di  Fulvio Fasanaro, Stefano Bertone e  Mario Tomasello, che si vanno ad aggiungere ai confermati Carmelo Mazza, Giuseppe Mastronardo e Maurizio Schifilliti.

Mario Tomasello

il palleggiatore Mario Tomasello

La società letojannese, in seguito alle partenze dei due centrali calabresi Gianluca Schipilliti e Stefano Remo accasatisi al Palmi, ha dovuto infatti correre ai ripari e dopo diverse settimane di trattativa è riuscita ad assicurarsi per l’annata 2018/2019 le prestazioni del centrale ex Pozzallo, Fasanaro, alto 195 centimetri, che due anni fa fu uno degli artefici principali della promozione del Misterbianco dalla serie B alla A2, disputando un campionato da protagonista anche l’anno prima con il Fiumefreddo (sempre in B2) e con la Pallavolo Messina in B1. Si tratta dunque di un innesto di un certo livello – visto che di esperienza ne ha da vendere – che darà sicuramente un contributo importante in un torneo che quest’anno si preannuncia ancora più difficile. “Ho sposato il progetto della Savam perché qui le ambizioni non mancano come gli stimoli per fare bene – ha dichiarato a caldo l’attaccante catanese -. Sarà un’avventura entusiasmante e nel corso della quale bisognerà lottare pallone su pallone: ne sono sicuro”.

Fulvio Fasanaro arriva dal Pozzallo

Un campionato che il Letojanni affronterà con un altro centrale di buon profitto, ovvero il giovane Bertone, cresciuto nel vivaio della Gupe Battiati Catania e fatto esordire in B da mister Petrone. Il giocatore arriva in riva allo Jonio con l’obiettivo di confermarsi una pedina preziosa, stavolta nello scacchiere di mister Fernando Centonze, che a settembre abbraccerà anche il palleggiatore Mario Tomasello, acquistato dopo una breve parentesi, lo scorso anno, con il Volley Valley Catania con cui giocò la seconda parte della stagione in seguito ad un infortunio alla spalla. Due anni fa fu anche lui artefice del salto dalla B alla A2 del Misterbianco. Una carriera di tutto rispetto insomma, per un atleta che ha già fatto sapere di essere pronto ad iniziare questo nuovo percorso assieme ad un amico di vecchia data come Schifilliti, “che – come detto da lui stesso – per questa squadra rappresenta uno dei punti di forza, visto che da 5 anni gioca con continuità in cabina di regia. Per è un grande onore e spero che questa stagione ci regali soddisfazioni, partita dopo partita”.

Intanto sempre sul fronte mercato, si prepara l’assalto ad un ulteriore posto 4 per completare definitivamente la rosa, dopo aver chiuso per Giuseppe Boscaini e Andrea Saraceno. Nelle prossime ore potrebbe invece arrivare la conferma del terzo centrale Nicola D’Andrea, anche lui giocatore di grande esperienza che ha già disputato 4 stagioni con la maglia letojannese e che quest’anno andrà a ricoprire nuovamente il suo ruolo naturale.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti