Letojanni batte al tie break la Gupe Battiati. Sabato la replica a Catania

Asd Volley LetojanniIl Volley Letojanni celebra uno dei tanti successi stagionali

Vince l’Asd Volley Letojanni al tie-break la gara di andata dei quarti play off di serie B maschile con la Gupe Battiati di Catania, che si è giocata al Pala Letterio Barca del centro jonico. Un successo maturato dopo oltre due ore di lotta beneaugurante per il retour match, in cui la banda di mister Rigano sarà tuttavia chiamata a chiudere i giochi  in ottica passaggio del turno con la seconda vittoria, da ottenere con qualsiasi punteggio. In palio c’è l’accesso alle semifinali play-off con la vincente di Palermo-Raffaele Lamezia (3 a 2 per i siciliani).

Eros Saglimbene

Eros Saglimbene ha firmato ben 22 punti per Letojanni contro Catania

Padroni di casa che hanno giocato su ottimi livelli nel secondo e nel quarto set, meno bene nel primo e nel terzo appannaggio della squadra catanese. Impeccabile invece il tie-break, quando i giocatori jonici si sono letteralmente scrollati di sopra la tensione legata alla importanza della posta in palio portando a casa la vittoria. Sulle difficoltà incontrate dal Letojanni ha sicuramente influito anche il valore del team etneo che possiede un roster di qualità e con diverse frecce al proprio arco in grado di fare la differenza. Cosa che invece hanno saputo fare stavolta Arena e compagni.

VOLLEY LETOJANNI – GUPE CATANIA 3-2
Set: 22-25, 25-22, 23-25, 25-18, 15-12.
Asd Volley Letojanni: Schipilliti 9, Battiato 8, Sabella, Cortina 17, Arena, Cavalli L, Chillemi 19, Mazza 2, Balsamo 4, Saglimbene 22. N.e. Ferrarini, De Francesco. All: Rigano.
Gupe Catania: Petrone 5, Bandieramonte, Turlà 18, Saitta 13, Scuderi 13, Romano, Belluomo 9, Calabrese 9, Gambino, De Costa L1. N.e. Coppola, Fassari, Mirabella, Magrì L2. All: Petrone.
Arbitri: Sodano di Vibo Valentia e Scavelli di Catanzaro.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva