La Leones Messina vede vicina la meritata salvezza

La Leones Messina ha fatto la voce grossa, alla piscina “Cappuccini”, contro il Pomigliano, aggiudicandosi, senza alcun patema, gara 1 del playout di serie B di pallanuoto maschile.

Time out LeonesI ragazzi allenati da Sergio Naccari chiudono i conti, infatti, già al termine del secondo parziale, come conferma il punteggio di 9-0 propiziato dalla tripletta di Raffaele Cusmano, dalla doppietta di Gianluca Falvo D’Urso e dai gol di: Felice Sollima, Roberto Frisone, a segno con una spettacolare “palomba” dalla distanza, Fulvio Arnaud e Giuseppe Arcovito. Nel terzo tempo, i messinesi calano il ritmo ed i napoletani ne approfittano per limitare il passivo, ma il divario tecnico è troppo netto anche solo per ipotizzare la rimonta. Mercoledì il ritorno in Campania con la Leones che ha tutte le carte in regola per festeggiare, in trasferta, l’agognata salvezza.

Gol Gianluca Falvo D'Urso 8-0

Gol di Gianluca Falvo D’Urso (8-0)

“Siamo soddisfatti del risultato – ha commentato il presidente Leonardo Berti al termine del match – ci siamo preparati al meglio per questo playout, con l’obiettivo di conquistare la salvezza, che sicuramente meritiamo. I ragazzi sono scesi in acqua determinati e sono riusciti a dimostrare la  superiorità rispetto agli avversari. Sappiamo che mercoledì a Napoli ci aspetterà una partita diversa e più complicata, ma andremo ovviamente in Campania per chiudere definitivamente il discorso”.

LEONES MESSINA-POMIGLIANO 13-6

LEONES MESSINA: La Tona, Arnaud 1, A. Naccari 1, Sollima 1, Arcovito 1, Bonansinga, Cusmano 3, Runza 1, Cassone, F. Naccari, Falvo D’Urso 4, Antonuccio, Frisone 1. All. Sergio Naccari.
POMIGLIANO: Fontano, Casati, Fraioli, Sanataro 1, Ambrosio 1, C. Caccavale, Cacace 1, Gulemi 1, Napolitano, Addeo, Cetanni, Nebbioso, G. Caccavale G. 2. All. Paolo Iacovelli.
ARBITRI: Ibba di Civitavecchia e Baretta di Latina.
PARZIALI: 4-0; 5-0; 2-4; 2-2.

Commenta su Facebook

commenti