L’Effe Volley sfata il tabù trasferta, a Palmi il successo arriva al tie-break

L’Effe Volley Santa Teresa torna a vincere lontano dal PalaBucalo. Il team allenato da Andrea Caristi tira fuori il carattere, tutta la rabbia accumulata per l’ultimo periodo negativo e regala ai propri tifosi, presenti numerosi anche sul campo neutro di Palmi, un finale in crescendo ribaltando un due a zero che faceva immaginare l’ennesima sconfitta esterna. Il Remapping Gallico forse aveva assaporato troppo in fretta la vittoria ed alla fine ha dovuto alzato bandiera bianca al cospetto delle messinesi che nel finale hanno sciorinato giocate entusiasmanti.

Sara Casale (Effe Volley)

Sara Casale (Effe Volley)

Scelte quasi obbligate per coach Caristi allo start, ancora out Andreea Serban, il tecnico messinese schiera Maccarrone e Sara Casale di banda, Munafò e Mercieca centrali, Saporito opposto, Mucciola in regia e Cosentino libero. Il primo set vede le reggine sempre avanti prima sul 16-9, poi sul 21-17 sino ad arrivare al 24-19. Colpo di coda delle effine, Gabriella Girone in battuta – subentrata nel finale – annulla quattro set-ball sino al 24-23, poi un punto molto discusso dava il 25-23 al Remapping.

Il secondo parziale è molto tirato si gioca punto a punto con le ospiti spesso avanti sino al 19-21. Break finale per le ragazze di Davide Monopoli e 25-22 con relativo 2 a 0. Una mazzata che avrebbe piegato qualsiasi squadra ma non questa Effe Volley, brave a prendere in mano la gara e dare una svolta al loro campionato che rischia di diventare anonimo da qui sino alla fine.

Il terzo set parte con Girone a palleggiare in luogo di Valeria Mucciola. Mossa vincente visti i frutti! Dopo un inizio sul filo dell’equilibrio si va al 14-25 finale che non ammette discussioni. Il quarto set inizia sempre con la Girone in regia, ma non lascia presagire nulla di buono . Le padroni di casa vanno sul più 7 (18-11) e gara che sembra avviarsi verso l’epilogo. Andrea Caristi ripropone in campo una rinfrancata Mucciola che fa ripartire la squadra conducendola con un allungo decisivo sul 23-25 e due pari.

Verdiana Saporito

Verdiana Saporito

Il tie break non ha avuto storia, Maccarrone e compagne sulle ali dell’entusiasmo concedono poco spazio alle avversarie che collezionano solo sette punti di cui due derivanti da errori delle santateresine in battuta. In questi frangenti si rivedono momenti di ottima pallavolo con un grande lavoro di sincronia muro-difesa. Alla fine si fa festa sul campo e sulle tribune, le giocatrici care al presidente Santo Carnabuci riescono finalmente a sfatare il tabù trasferta, dopo l’affermazione ottenuta sul campo del fanalino di coda Vittoria.

Ottime in avanti l’esperta Sara Casale (23 marcature per lei) a tratti devastante, e Verdiana Saporito in grande ripresa con 22 punti frutto di fendenti al fulmicotone . Bene anche le due centrali Mercieca (10 punti) e Munafò (13) per quest’ultima la miglior percentuale in attacco (64). In ricezione Maccarrone una garanzia (62%) segue a ruota Sara Casale (68). Il libero Floriana Cosentino, in netta crescita, si conferma fredda e ragionatrice.

La vittoria delll’Effe Volley, dal grande valore per la classifica, servirà per tenere vivo l’interesse di tutto l’ambiente sino alla fine del torneo a cominciare dalla doppia sfida casalinga contro Pedara e Spezzano.

Andrea Caristi (Effe Volley)

Andrea Caristi (Effe Volley)

A fine gara Andrea Caristi mantiene il cliché di perfezionista e sottolinea: “Nei primi due set abbiamo avuto poca pazienza nonostante sapevamo che loro difendevano e contrattaccavano molto, i tanti errori ed i muri subiti dimostrano questo. Dal terzo set abbiamo fatto tesoro di questi errori ed abbiamo macinato gioco portando a casa la vittoria che fa classifica e morale. Siamo comunque sempre stati in partita ed anche nei set persi abbiamo pagato lo scotto di aver commesso errori di ingenuità nei momenti cruciali. Andiamo alla ricerca un equilibrio psicofisico ottimale evitando performance altalenanti con picchi buoni ma senza continuità”.

Tabellino:

Remappng Gallico – Effe Volley Santa Teresa 2-3 (25-23; 25-22; 14-25; 23-25; 7-15)

Remapping Gallico: Surace, Chindemi, Bilardi ( L), Chirico 2, Caruso 10, Genovese 13, Moro 25, Leone 10, Barilla’ 7. ALL: Monopoli

Effe Volley Santa Teresa: Mucciola, Cosentino (L), Cicala, Girone (2), Mercieca (10), Maccarrone 8, Munafò 13, Casale Sara 23, Saporito 22, Mantarro, Micali. ALL: Caristi

Arbitri : Braile e Verta

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com