Le racchette di Top Spin e Pongistica in evidenza ai Campionati Provinciali Individuali

Melluso Scavino Giannino Pillera e Vaccarino

Disputati, sabato 22 e domenica 23 dicembre a Villa Dante, i Campionati Provinciali Individuali di tennistavolo. Buona la partecipazione delle racchette peloritane che hanno dato vita ad un piacevole weekend di vero sport.

Quinta categoria: titolo per Andrea Giannino

Nella terza categoria, vittoria di Marcello Arcigli (Pongistica Messina) che supera in finale il compagno di squadra Andrea Pillera dopo cinque combattutissimi set e tre match point per Pillera che perde 12-10 l’ultimo decisivo parziale. Terzo posto per Mariano Trifirò e Gianluca Zaccone (T.T. Top Spin). Arcigli bissa il successo nei veterani 40/50 chiudendo su Luca D’Amico (Pongistica). Terzi classificati Carlo Larini e Massimiliano Sidoti (Pongistica). Ancora un primo posto della Pongistica Messina nei veterani 50/60 appannaggio di Renzo Girone davanti a Fabrizio D’Antonio (Top Spin). Al terzo posto Gaetano Marino (Emoticon) e Francesco Baialardo (Lib. Zaccagnini).

Simone Zaccone vincitore in Quarta Categoria

Nel singolare quarta categoria, è Simone Zaccone (Top Spin) a conquistare il titolo di Campione Provinciale battendo in un’altra combattutissima finale Luca D’Amico (Pongistica). Ancora cinque equilibratissimi set che Zaccone conclude sul 14-12 nell’ultimo parziale. Terzo posto per Carlo Larini e Massimiliano Sidoti (Pongistica). Nel quinta categoria, titolo per Andrea Giannino (Top Spin) che vince 3-1 in finale contro il compagno di squadra Giovanni Vaccarino. Terzo posto per Roberto Gullo (Top Spin) e Gaetano Marino (Emoticon).

Finale tutta valdinese nella sesta categoria, che vede il predominio di Francesco Scavino (Astra) su Daniele Marchetta. Terzo posto per Luciano Monaco (Top Spin) e Rosario Badessa (Astra). Scavino si ripete nei Ragazzi vincendo in finale contro il compagno di squadra Simone Melluso.  Tra gli juniores, successo in finale di Andrea Pillera (Pongistica) su Giovanni Vaccarino (Top Spin), mentre Nahuel Del Forno vince nei Giovanissimi superando il compagno di squadra Andrea Larinà (Top Spin). Nella classe 11 paralimpica, primo posto per Marco Romeo davanti a Massimo Girolamo. Terzi in classifica Nino Vita e Cettina Gallo, tutti atleti della Pongistica Messina.

Commenta su Facebook

commenti