Le basse percentuali al tiro condannano l’Orsa Barcellona sul campo del GM Palermo

Orsa Barcellona

Nel vorticoso ottovolante di inizio di stagione, tra turni ordinari e recuperi infrasettimanali, la GM Academy Basket Palermo non perde la bussola, vince anche contro l’Orsa Barcellona piazzando il secondo successo di fila, per 62-50.

Non deve trarre in inganno un inizio fatto di stenti, con i giovanissimi dell’Orsa praticamente perfetti a protezione del canestro. E’ Gugliotta per gli ospiti a spezzare gli equilibri con una performance offensiva a tutto tondo, costruita su ottime percentuali dall’arco e su magistrali giocate nel pitturato. I verdi, d’altro canto, ingranano lentamente: prima è Lanfranchi a suonare la carica in penetrazione, poi Musmeci con i liberi che frenano la fuga rivale sul 13-15.

La svolta arriva nel secondo quarto, grazie al combinato disposto di una difesa rivisitata e dell’ottimo impatto di Guastella e Mazza: la zone-press ingarbuglia la manovra dell’Orsa, inducendola a riorganizzare le idee praticamente allo scadere dei 24”, mentre le ali subentrate dalla panchina danno il là ad un mortifero contro-parziale, completato poi dall’altro Biondo, quello in maglia verde, che fa volare la GM sul 35-28.

GM Palermo

Il GM Palermo

Al rientro dagli spogliatoi entrambi gli attacchi si inceppano, vittime della stanchezza e di due buone difese. L’Orsa trova in Albo una preziosa risorsa per restare in scia, ma sono ancora Biondo e un dinamico Sorce a trovare soluzioni vitali per mantenere la testa avanti, sul 45-35 con ancora 10’ da giocare.

Gli ospiti provano ad invertire inerzia e punteggio aumentando i giri in difesa, la GM soffre ma riesce a limitare i danni nei momenti di maggiore apprensione: dalla panchina arrivano le giuste rotazioni per preservare lucidità, in campo Biondo continua a fare il vuoto sotto canestro, supportato da Lupo, pronto a punire ogni sbavatura dalla difesa. Il forcing finale dell’Orsa viene così prontamente debellato, nei minuti finali la GM si limita a controllare il vantaggio ormeggiando la barca in porto con un perentorio 62-50. Per la formazione allenata da coach Lanfranchi si tratta del secondo successo su tre partite disputate in una settimana di fuoco. Neanche il tempo di godersi la vittoria che si torna di nuovo in campo, mercoledì 23 alle ore 19 contro il Birrificio Messina. L’entusiasmo del momento aiuterà senz’altro a smaltire la fatica.

GM Basket Academy-OR.SA PG 62-50

Parziali: 13-15; 22-13 (35-28); 10-7 (45-35); 17-15 (62-50).

GM Basket Academy – Biondo 19, Mazza 9, Sorce 8, Guastella 8, Lupo 7, Lanfranchi D. 5, Cucchiara 2, Cerasola M. 2, Musmeci 2, Giallombardo, Mantia ne, Cerasola S. ne. All. Lanfranchi F. Vice: Arnone.

OR.SA PG – Biondo, Radonjic, Raicevic 4, Gugliotta 14, Albo 14, Mustacchio 7, Valenti 5, Bisignani, Costantino 2, Piperno 4, Vukcevic ne, Siracusa ne. All. Pirri.

NOTE: Falli: GM 20 – OR.SA 26

Arbitri: G. Russo e S. Parisi di Trapani.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti