L’Andria vola: Matera travolto. Casertana di misura, riscatto Lecce

I tifosi dell'Andria

Seconda giornata nel girone C di Lega Pro decimata a causa dei rinvii di Messina-Ischia, Akragas-Monopoli e Catania-Cosenza. Nel big match successo esterno del Lecce a Castellammare di Stabia, con i salentini che riscattano così la battuta d’arresto accusata all’esordio nel derby. Al “Menti” determinante la rete di Papini al 4’ della ripresa. Per la formazione di Asta chiusura di gara in apnea a causa dell’espulsione di Liviero, ma alla fine è 0-1. Vola la Fidelis Andria che dopo aver espugnato proprio il “Via del Mare” nel turno inaugurale si è ripetuta battendo alla prima casalinga per 3-0 il Matera. La squadra di Dionigi va sul doppio svantaggio già nel corso del primo tempo per effetto della doppietta dell’attaccante scuola Toro Morra, abile al 24’ a girare al volo in rete e quattro minuti più tardi a finalizzare in contropiede per l’immediato raddoppio. Tris ad opera di Strambelli su punizione al 32’ del secondo tempo e festa assoluta per i biancazzurri. Punteggio pieno per i neopromossi pugliesi, così come per la Casertana, vittoriosa per 1-0 sul Melfi. A spezzare l’equilibrio il centro di Capodaglio al 28’ della ripresa. Tra i lucani in evidenza il portiere Santurro, ma proprio allo scadere il palo di Canotto ha negato la gioia del pari agli ospiti.

Iemmello del Foggia

Iemmello del Foggia

Pari (1-1) tra Foggia e Catanzaro. Iemmello apre le marcature al 54’, Ricci rimedia per i calabresi all’83’. Identico risultato al “Tursi” tra Martina e Paganese. Di Cicerelli al 26’ la rete del vantaggio per la formazione di Grassadonia prima del pari dei padroni di casa firmato da Migliaccio al 36’. Copione analogo anche in Lupa Castelli Romani-Benevento. Sanniti avanti con De Falco, in gol al 34’ con un gran tiro dalla distanza. Dopo il palo colto da Scardina il definitivo 1-1 dei capitolini con Icardi al termine della prima frazione. Per la compagine di Auteri un avvio di stagione decisamente sottotono.

Auteri, allenatore del Benevento

Gaetano Auteri, allenatore del Benevento

Risultati 2. Giornata: Akragas-Monopoli rinviata, Messina-Ischia rinviata, Catania-Cosenza rinviata, Lupa Castelli Romani-Benevento 1-1, Martina-Paganese 1-1, Fidelis Andria-Matera 3-0, Foggia-Catanzaro 1-1, Casertana-Melfi 1-0, Juve Stabia-Lecce 0-1.

Classifica: Fidelis Andria, Casertana 6; Paganese 4; Cosenza, Melfi, Ischia, Lecce 3; Benevento, Catanzaro, Foggia, Lupa Castelli Romani, Martina, Matera (-2) 1; Akragas, Juve Stabia, Messina, Monopoli 0; Catania -9.

Commenta su Facebook

commenti