L’Amatori Messina si aggiudica il derby con il Rugby Reggio Calabria

Scaloni tenta di andare in meta

Si conclude 20-10 il derby che ha visto opposto l’Amatori Messina e il Rugby Reggio. Questa prestigiosa vittoria proietta i ragazzi di mister Daniel A. Insarrualde in cima alla classifica con ben 8 punti frutto di due vittorie consecutive.

Valenti trasforma un calcio piazzato al 6' del primo tempo

Valenti trasforma un calcio piazzato al 6′ del primo tempo

Agli ordini del direttore di gara Giannatasio di Salerno, i peloritani si portano subito in vantaggio al 6′ con un calcio piazzato di Valenti. Passano 20 minuti e Sabanovic si rende protagonista di una bellissima azione che gli consente di realizzare la meta di cui Valenti successivamente realizzerà il calcio piazzato. Si conclude così il primo tempo con la squadra della città in riva allo stretto in vantaggio per 10-0. Il Rugby Reggio parte forte nella ripresa con la meta di Imbalzano il cui calcio piazzato purtroppo non viene realizzato da Mitchell. L’Amatori Messina al 63′ ristabilisce le distanze con Luca Merolle abile a trasformate in meta un calcio ad avanzare fatto da lui stesso. Lo specialista Valenti trasforma il calcio piazzato portando il risultato sul 17-5. Lo stesso Valenti dieci minuti più tardi realizza un altro calcio di punizione. Passano appena due minuti e la meta di Gervasio, non trasformata da Mitchell, fissa il risultato sul 20-10.

Un'azione di Sabanovic

Un’azione di Sabanovic

Il capitano Miduri ha così commentato la gara: “bella partita corretta che sicuramente ci fa fare un ulteriore passo avanti rispetto a sette giorni fa, vedremo di fare ancora meglio domenica prossima col Cus Catania”.

Commenta su Facebook

commenti