L’Amatori Messina batte il Catania e conquista la Poule Promozione

Amatori Messina vs Catania-384

Una concitata fase del derby

Nonostante la temperatura bassa, il freddo pungente ed il forte vento,  al campo di rugby di Sperone si è assistito domenica ad una partita spettacolare, vinta dall’Amatori Messina contro l’Amatori Catania per 22-17. Un successo che è valso alla formazione di casa l’agognata qualificazione alla Poule Promozione di serie B.

Passando alla cronaca, si mette subito in salita il match per la compagine peloritana; all’8’ realizza, infatti, il Catania con Vasta e trasforma Borina. La reazione del Messina arriva subito e si concretizza al 16’, quando, a seguito di una lunga azione d’attacco, arriva la meta tecnica trasformata poi da Valenti.

La squadra del presidente Nello Arena, ottimamente disposta in campo, mostra un gioco fluido e prima della chiusura del tempo Bombaci va nuovamente in meta, risolvendo un’azione di mischia ben sviluppata. Si va, così, all’intervallo sul 12 a 7. La ripresa si apre benissimo per i ragazzi dello Stretto che, con il mai domo capitano Nunnari, timbrano al 3’ un’altra meta, anch’essa giunta dopo un’azione di mischia. Dalla piazzola, Valenti è implacabile e porta il risultato sul 19-7. Il Catania aveva perso, intanto, l’esperto Vasta per infortunio. Gli etnei accorciano, comunque, le distanze con Guglielmino e l’Amatori Messina risponde con una punizione di Valenti. Così, a pochi minuti dal termine, il punteggio sembra inchiodato sul 22 a 12. A tenere in suspance i tifosi peloritani, ci pensa il catanese Florio, che sigla il definitivo 22 a 17. Il presidente Arena euforico a fine partita ha dichiarato: “… adesso ci giocheremo la Poule Promozione…”.

Amatori Messina vs Catania-458

Un calcio dell’ottimo Valenti (Amatori ME)

Amatori Messina – Amatori Catania 22-17 

Marcatori: 8’pt di Vasta trasf. Bonina, 16’pt meta tecnica trasf. da Valenti, 22’ pt meta di Bomabaci, 3’st meta Nunnari trasf. Valenti, 10’ meta non trasformata di Guglielmino, 15’ punizione di Valenti, 38’ meta non trasformata di Florio.

Amatori Messina: Gaeta A (Gaeta D), Miduri, Bombaci (Nikolov), Cucinotta, Scaloni, Cipriano, Muyodi, Nunnari (cap.), Bertè (Lerda), Merolle, Valenti, Sabanovic, Esposito, Santamaria, Martiello. A disposizione: Sindona, Pirrotta, Caccia, Alunni. All.Daniel Insaurralde.

Amatori Catania: Ardito (Florio) , Maita, Battaglia, Guglielmino, Giustolisi (Minnì), Ferrara, Cosentino (Satta), Vasta (Sapuppo), Moncada (Giaconia), Giammario, Hliwa, Greco, Mazzoleni, Di Paola (cap.), Borina. Panchina:Russo, Di Raimondo. All. Vittorio.

Arbito: Manuel Rottino.

Amatori Messina vs Catania-383

La gioia del presidente Arena e dei giocatori

Commenta su Facebook

commenti