Kart, Grima-Anello vincono la Quattro Ore. Nel mondiale messinesi in evidenza

Anello-GrimaLa squadra Anello-Grima, vincitrice della 4h endurance (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La coppia composta da Grima e Anello si è imposta nella Quattro Ore andata in scena sulla pista del Karting Club Messina. Ben diciotto le squadre, di cui tre provenienti dalla Puglia, che hanno dato vita ad un vero e proprio spettacolo per piloti e spettatori. La gara, durata quattro ore, ha visto percorrere ben 307 giri per un totale di ben 184 Km.

Dopo diversi avvicendamenti alla testa della gara, l’ha spuntata il duo Anello – Grima del Team Gattopardo, con appena quattro secondi di vantaggio su Raffaele e Leo. Sul terzo gradino del podio la coppia Stagno-Mangano. A conferma del grande equilibrio, le qualifiche – incerte fino all’ultimo giro – avevano visto i primi dieci team divisi da appena due decimi. A conquistare la pole era stato il solito Castorina, che centrando un giro perfetto è riuscito a soffiare la prima posizione in partenza a Filippo Leo per soli dodici millesimi.

Kart

Il podio della categoria F1 (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Nella categoria F2 si è imposta invece la coppia Arnò – Bottari, secondo posto per Giuseppe e Leonardo Strano, il team di Catania sempre presente ai vertici, mentre sul gradino più basso del podio si sono issati Ignazio Raffaele e Sara La Fauci, che rappresentava peraltro l’unica quota rosa di questo campionato.

Senza praticamente togliere la tuta di dosso, quattro squadre siciliane sono partite poi alla volta del circuito di Jesolo, centro della provincia di Venezia, per il secondo appuntamento del Mondiale 24 H (World Endurance Kart). I team, composti da sei piloti, si sono presentati all’appuntamento in ottima forma e sono riusciti a portare a casa grandi risultati.

24h

I messinesi presenti al campionato mondiale di 24h

La gara è stata vinta dalla squadra belga, già campione in carica, dell’MRK, capitanata dal solito Fabio Paoleschi. Secondi i fortissimi PFV (i veneti si erano laureati campioni del mondo nel 2015), terzi i RED, una delle formazioni più forti del panorama mondiale. Organizzazione curata nei minimi particolari dalla famiglia Marchesan, tanto che la SWS ha deciso anche quest’anno di affidare proprio a Damiano e Gianni Marchesan l’organizzazione della finale mondiale, che si svolgerà a Lignano a luglio.

La siciliana CKC Official di Ispica è riuscita invece  nell’impresa di guadagnare il quarto posto assoluto nella categoria Pro. I messinesi del Gattopardo, arrivati settimi assoluti nella Pro, guadagnano invece la terza posizione assoluta nel campionato, scavalcando grandi squadre molto più blasonate. Nella categoria “Gentleman” la CKC RT ha conquistato il primo posto, dopo una lunga lotta con i cugini del KFP di Messina, che alla fine sono saliti comunque sul terzo gradino del podio.

Commenta su Facebook

commenti