L’Agatirno sbanca Spadafora e stacca in classifica il Nuovo Avvenire

Pavicecic in azione

La Nuova Agatirno sbanca l’ostico campo di Spadafora con una super prestazione di squadra, i paladini mandano in doppia cifra ben cinque giocatori ed imprimono al match il proprio ritmo, senza trovare grande resistenza da parte dei gialloneri di casa. La squadra allenata da coach Maganza ha subito un pesantissimo parziale nel primo periodo, che ha condizionato il prosieguo della gara. Non è bastato il solito Stuppia (34 punti a referto) per arginare la squadra orlandina. Con questa vittoria, l’Agatirno stacca in classifica Spadafora e si porta a quota 16 punti in classifica con tre gare ancora da giocare. Per il Nuovo Avvenire una sconfitta pesante, non solo ne punteggio, che potrebbe risultare determinante ai fini del piazzamento nella griglia dei playout.

Spadafora-Agatirno tripla di Stuppia

I ragazzi di coach Silva Suarez partono subito bene, andando pronti via sul 3-11. Ottimo l’approccio di Giorgio Galipò, autore di 12 punti nei primi dieci minut, che guida i suoi fino al +21 dopo 10′ (6-27). Per i padroni di casa segna solo Stuppia, autore di due triple nel primo periodo. I paladini continuano a macinare gioco, e con il 5-0 di parziale firmato Caula vanno sul +26 (13-39 dopo 13′ 40″), i padroni di casa non trovano il ritmo giusto e si va negli spogliatoi sul 17-44 con la bomba di Zanatta.

Spadafora-Agatirno Winford al tiro

Tomas Caula è fondamentale in difesa, con due recuperi ed una stoppata su due transizioni dei padroni di casa. I paladini soffrono per qualche tratto in attacco, ma tornano a segnare in fluidità con il canestro più fallo subito da Winford che vale il +34 (29-63 alla fine del terzo quarto). L’ultimo quarto si apre con il tentativo di Stuppia e compagni di rientrare fino al -24 (46-70), ma con l’ultimo arrivato Shawn Hill e un ottimo Giancarlo Galipò, la Nuova Agatirno chiude la gara sul 59-86.

Tabellino:

Il Nuovo Avvenire Spadafora – Nuova Agatirno 59-86 (6-27; 17-44; 29-63)

Il Nuovo Avvenire Spadafora: Scibilia ne, Santoro ne, Barbera 3, Sofia 6, Vento 4, Molino 2, Scozzaro 3, Mobilia 4, Stuppia 34, Colosi 3, Amendolia ne. Allenatore: Luigi Maganza.

Nuova Agatirno: Zanatta 3, Hill 15, Caula 13, Egwoh 0, Galipò Giorgio 18, Galipò Giancarlo 8, Pavicevic 10, Carlo Stella, Giglia 2, Stolic 2, Windford 15. Allenatore: Jorge Silva Suarez.

Arbitri: Fabio Fichera e Luca Moschitto

Commenta su Facebook

commenti