La Zannella Cefalù centra le sedici vittorie ma l’Fp Sport fa un’ottima figura

Spettacolare azione di Squillaci

La Zannella Cefalù ha vinto la prima partita del girone di ritorno, prima gara del 2016, sul campo del PalaRitiro di Messina, impianto di casa di un combattivo e grintoso FP Sport Messina. La gara è stata più equilibrata del previsto e soltatnto nel finale la capolista Cefalù è riuscita a battere la resistenza di Cavalieri e compagni.
La squadra di coach Priulla stavolta non ha difeso bene come altre volte successo in stagione, subendo 89 punti, una rarità per i giocatori normanni e gran parte del merito va ai tiratori peloritani, apparsi in grande serata (sugli scudi il giovane Salvatico con 11 punti, Cavalieri con 23 e i 32 di Dispenzieri). L’importante per l’inarrestabile capolista era vincere per mantenere il vantaggio in classifica che è sempre di 4 punti sullo Sport Patti che ha battuto la Virtus Canicattì che ora resta indietro in classifica.
Nella Zannella da segnalare i due americani entrambi sopra 20 punti: Cooper 22 e Sims (diventato neo-papà ed al quale la siocietà ha formulato i propri auguri) 23. L’Fp rimane quintultima in classifica ma questa prestazione infonde grande ottimismo in vista dei prossimi impegni in calendario per i ragazzi di coach Paladina.

F.P. Sport Messina-Zannella Cefalù 89-104
Parziali: 26-20, 44-43, 73-80, 89-104
FP Sport Messina: Casile 2, Santoro 2, Perrone 6, Cucinotta, Occhino, Salvatico 11, Porzù Donato, Squillaci 5, Gangarossa 8, Cavalieri 23, Dispenzieri 32. All. Paladina.
Zannella Cefalù: Sims 23, Cooper 22, Cefalù 2, Malagoli 14, Modaro D, Fiduccia, Mollura 6, Sodero 16, Delise 17, Terrasi 4. All. Priulla, vice Giambelluca
Arbitri: Caci di Gela e Fichera di Aci Catena

Ottima la prestazione di Cooper

Ottima la prestazione di Cooper (foto Nicita)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti