La Cestistica Torrenovese firma Simone Albana e Lorenzo Galipò

Albana-Galipò (Torrenovese)

La società Cestistica Torrenovese Aquila Nebrodi ha annunciato con soddisfazione gli accordi con Simone Albana e Lorenzo Galipò, che approdano al PalaTorre e vestiranno la maglia gialloblu per il resto della stagione sportiva 2015/2016. I due saranno disponibili fin dalla gara contro la Nuova Agatirno.
Simone Albana, ala originaria di Patti, nata il 6 Febbraio del 1980, è alto 1.93 cm, e arriva dal Peppino Cocuzza San Filippo, con cui lo scorso anno ha realizzato 12.3 punti nelle 20 gare giocate. Veterano del campionato di serie C, Albana è dotato di buon fisico, ha punti nelle mani ed è capace di difendere su uomini di almeno tre ruoli. Ha giocato a Foggia dove nel 2006-2007 ha centrato la promozione, e successivamente a Mazara in C Regionale dopo un po’ di anni trascorsi in varie squadre del centro sud tra le quali Cestistica Bernalda e Ceglie in Serie C Dilettanti.
Lorenzo Galipò, è una guardia di 180 cm per 71 kg, nata l’8 Agosto 1994. Cresciuto nelle giovanili dell’Orlandina Basket, Galipò ha giocato in Serie C2 con le casacche di Maurilio Milone e Nuova Agatirno prima di trasferirsi alla Irritec Costa d’Orlando, e nonostante un doppio infortunio, prima ad un crociato poi a un ginocchio, è riuscito a conquistare la promozione in C.
Soddisfatto il presidente Basilio Agnello: «Ringraziamo Simone e Lorenzo per avere accettato con grande passione la nostra proposta. Sono ragazzi seri e molto professionali, e hanno subito capito qual’è il nostro progetto e quali sono i nostri obiettivi stagionali. Sono certo che sapranno aggiungere entusiasmo a tutto l’ambiente. Un grazie soprattutto a Domenico Bacilleri, che nel suo nuovo ruolo di Ds continua a dimostrare quanto tiene al progetto della nostra società».
Contento dei nuovi arrivi anche coach Massimiliano Fiasconaro: «Abbiamo accolto due ragazzi che hanno grande entusiasmo e hanno accettato di essere coinvolti in un progetto che vuole continuare a crescere facendo un passo alla volta, senza bruciare le tappe. Sia Galipò che Albana entreranno nelle mie rotazioni, e per questo ringrazio anche la disponibilità degli altri ragazzi di questo splendido gruppo che vedranno sacrificata qualche convocazione ma che capiscono che solo facendo sacrifici si potranno raggiungere gli obiettivi prefissati».
Da segnalare inoltre che sabato 2 Gennaio, a partire dalle ore 16,30, si è svolta al PalaTorre la “Festa di Inizio Anno” con l’esibizione della categoria “Pulcini” (5-6 anni), della categoria “Aquilotti” (7-8-9 anni), della categoria “U13-Esordienti”, e si è conclusa con la particolare sfida tra la categoria “U15” e la Squadra “Genitori/Coach”.

Commenta su Facebook

commenti