La Vis Reggio Calabria sconfitta in casa. Campli passa 49-64

Warwick (Vis Reggio) in azioneWarwick (Vis Reggio) in azione

S’infortuna Zampogna e si spegne la luce. Così può sintetizzarsi la sconfitta interna della Vis Reggio Calabria contro la Globo Allianz Campli. Un ko che complica maledettamente il cammino play off degli uomini di coach D’Arrigo. A metà del secondo quarto, sul punteggio di 25-16, il play palmese, fino al momento mvp del match e autentico trascinatore dei reggini, si accascia sul parquet e chiede il cambio per un sospetto stiramento al polpaccio. Da li in poi, salvo una fiammata a inizio terzo quarto, la Vis subisce il contraccolpo psicologico e non la mette più, lasciando disco verde ai farnesi, bravi ad approfittare dell’impasse calabrese in fase offensiva.

Vis Reggio - Campli

Duello sotto canestro fra Grasso e Di Giuliomaria

Pronti e via e fin da subito è un Zampogna show. In 14 minuti il play ex Fortitudo Bologna si rivela un rebus irrisolvibile per la difesa teramana, con 10 punti, 4 assist, 6 rimbalzi e una palla recuperata. In una parola, incontenibile. Entrambe le squadre, comunque, faticano a fare canestro, ma i locali hanno qualcosa in più e un jump di Pellegrino Yasakov regala il massimo vantaggio ai bianco/amaranto (25-16). Due triple consecutive di Stracuzzi e Grasso dopo l’intervallo sembrano confermare l’inerzia appannaggio dei reggini (33-24), ma è solo un fuoco di paglia. Due tiri liberi di Rotundo danno a Campli il primo vantaggio della gara (37-38) sul finire del terzo quarto, che gli ospiti chiudono avanti di quattro lunghezze (38-42). L’ultimo periodo è un incubo per i reggini, capaci di realizzare il primo canestro dopo sette lunghissimi minuti di black out offensivo. Duranti, Petrucci e Fattori imperversano e con un parziale di 11-0 Campli chiude la gara, amministrando senza eccessivi patemi il tentativo di rientro della Vis nei minuti finali.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Globo Allianz Campli 49-64

Parziali: 17-10, 27-21, 38-42.

Vis Reggio Calabria: Zampogna 10 Grasso 8, Pellegrino Yasakov 7, Warwick 2, Marzo 7, Viglianisi 1, Stracuzzi 10, Barrile, Tramontana 4. Di Dio N.E. Allenatore: D’Arrigo. Assistente: Cugliandro.

Globo Allianz Campli: Montuori 4, Di Giuliomaria 4, Duranti 9, Serafini 2, Fattori 22, Rotundo 5, Gaeta 3, Bergamin 5, Petrucci 10, Ferrari N.E. Allenatore: Millina. Assistente: D’Angelo.

Arbitri: Ucci di Moncalieri e Recenti di Alba.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva