La Svincolati Milazzo batte la Fortitudo Messina e consolida il secondo posto

Svincolati MilazzoLa Svincolati Milazzo fa festa a Messina

La Svincolati Milazzo espugna il parquet della Fortitudo Messina e si conferma al secondo posto in classifica del girone unico del campionato di serie C Gold. Si parte con coach Trimboli che tiene precauzionalmente in panchina Sabeckis non totalmente recuperato dall’infortunio del turno precedente. Bellomo è il primo ad iscriversi a referto, pronta la risposta dei milazzesi con Vidakovic. La Svincolati prova ad allungare con la tripla di Barbera ma i padroni di casa colpiscono con Bricis ed è parità (8-8) dopo i primi quattro minuti di gioco. Il duo Alberione -Vidakovic spinge Milazzo sul +6, la Fortitudo non ci sta e riduce  il gap da subito. A 4’20 dalla prima sirena il punteggio è fermo sul 13-14.

Alberione

Alberione degli Svincolati Milazzo porta palla, 24 punti per lui

I mamertini spingono sull’acceleratore, due realizzazioni consecutive di Barnaba e il buon impatto con la gara di Razbadauskas portano la Svincolati sul + 8. Nei minuti finali del quarto gli ospiti riescono a mantenere il vantaggio e così giunge al termine il primo periodo sul punteggio di 19-26. La seconda frazione registra al suo via il nuovo allungo ospite, il trio Alberione – Vidakovic – Barnaba è in serata di grazia. A 5′ dal riposo è + 12 Svincolati. I ragazzi di coach Cavalieri non demordono ed ancora una volta provano a rintuzzare lo svantaggio ma sono ancora Barbera e compagni con buona intensità ad allungare ed a chiudere il quarto sul +15 (36-51).

Al rientro la musica non cambia, gli ospiti in controllo della gara toccano il vantaggio massimo del +17, 43-60 a metà periodo. La Fortitudo si carica di falli ma nei minuti finali del quarto con ritrovata intensità si porta sul -10. Giunge così la penultima sirena con il tabellone che segna il punteggio di 58-68. Negli ultimi dieci minuti si sblocca in apertura Sindoni che spinge i bianco-blu ospiti sul + 13. Giovani per Messina si mette in evidenza colpendo da oltre l’arco, ma la gara è ormai segnata. I ragazzi di coach Trimboli ben gestiscono i minuti finali e si aggiudicano così la vittoria con il punteggio finale di 82-95.

Fortitudo Messina

Fortitudo e Svincolati a inizio gara

Fortitudo Messina  – Svincolati Milazzo  82-95
Parziali: 19-26, 36-51, 58-68
Fortitudo Messina: Bellomo 19, Cavalieri 7, Bianchi 4, Caroè 6, Mollica 2, Giovani 9, Tagliano 4, Vicente 12, Bricis 11, Stevanovic 3, Luikacej 2, Pirro 3. All. Cavalieri
Svincolati Milazzo: Barbera 9, Bianchi 2, Giambò n..e, Sabeckis n.e., Razbadauskas 6, Vidakovic 23, Alberione 24, Sindoni 4, Lanari, Saraceni, Scredi 2, Barnaba 25. All.Trimboli, Vice All. Sant’Ambrogio